A quanto pare i rapporti tra padre e figlia sono ancora molto tesi, lo dimostra l’intervista a Cristiano De Andrè che manda un affondo all’ex gieffina non indifferente.

In occasione di un’intervista al Corriere della Sera, Cristiano De Andrè figlio del Faber e padre di Francesca ha parlato della sua carriera musicale. Nel momento in cui gli è stato chiesto della figlia che recentemente ha denunciato le violenze fisiche perpetrate dal fidanzato, si è dimostrato molto severo con le risposte nei suoi riguardi.

Le dichiarazioni del padre di Francesca De Andrè sulla figlia

Come riporta Gossip.it, Cristiano De Andrè parla dei suoi figli e del pesante nome che portano: “Sì, credo di sì. Anche se per fortuna i miei figli hanno scelto altri campi lavorativi che non sono la musica e questo indubbiamente li ha agevolati. Comunque portare cognome De Andrè è una bella responsabilità e non sempre è facile”.

La foto di Francesca sulle violenze subite

Su Francesca poi dichiara: “E’ un momento difficile per Francesca, lo è sempre stato. Mi auguro che riesca a capire un po’ di cose e a mettere la testa a posto. Purtroppo viviamo in una società dove oggi si può avere successo raccontando il peggio di se stessi. E questo forse è il punto più basso che abbiamo raggiunto”.

Insomma, dopo le violenze subite dall’ex gieffina ci si aspettava forse più comprensione da parte del padre ma questo non sembra essere avvenuto. Parole piuttosto dure sono state riservate da Cristiano a Francesca uscita da un momento traumatico e molto difficile della sua vita.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 10-06-2022


Proposta di matrimonio a X Factor: Fedez scorda le parole della sua canzone

Signoretti replica alla foto di Vanessa Incontrada: “La malizia è nei vostri occhi”