Idee per un Weekend in famiglia a Firenze ad aprile

Firenze è una città a misura di bambino. Alcuni musei fiorentini con la loro offerta sono concepiti apposta per i più piccoli e vale quindi la pena di prenderli in considerazione per un weekend in famiglia nel mese di aprile

chiudi

Caricamento Player...

I Musei per i bambini

Il Museo dei Ragazzi di Palazzo Vecchio si trova nell’antica sede della Signoria fiorentina e nel weekend organizza visite guidate e attività pensate per le famiglie. Il Museo di Storia Naturale ha una collezione di reperti fossili nella sezione dedicata alla Paleontologia, e di minerali nella Sezione Mineralogia e Geologia. Terza tappa il Museo Egizio di Firenze, secondo solo a quello di Torino per il numero di reperti, lascerà i più piccoli a bocca aperta! Uscendo dai musei attendete il bus rosso a due piani “City Sightseeing”, per itinerario in città fino a Fiesole.

La Mostra Internazionale dell’Artigianato alla Fortezza da Basso

La Mostra Internazionale dell’Artigianato spegne 80 candeline con un’edizione ricca di feste, intrattenimenti incontri con maestri artigiani e creativi tech. Non fatevi scappare un weekend con la vostra famiglia alla fiera dell’artigianato italiano, che si terrà dal 23 aprile al 1° maggio alla Fortezza da Basso di Firenze. L’evento annuale più importante del settore, dove la tradizione si fonde con la creatività contemporanea. Ai settori tradizionali, si affiancano nuove aree espositive come Absolut Handmade – Passione Sartoriale, dedicata alle tendenze della moda italiana di stampo artigianale, dallo stile ricercato. Qui, giovani stilisti portano in mostra capi di abbigliamento, tessuti, scarpe, borse, accessori e piccoli complementi d’arredo.

Ampio spazio anche al settore food, con prodotti vegani, macrobiotici, e una sezione dedicata all’alimentazione per celiaci. Da non perdere l’iniziativa “Le delizie di Leonardo Romanelli”, con il celebre enogastronomo fiorentino che condurrà i partecipanti in un programma di eventi e show cooking. In vetrina anche il settore Benessere e Bellezza, con la cosmesi artigianale, e il settore del riciclo che presenta un’innovativa visione di riuso creativo degli oggetti.