Le vacanze stanno finendo e le vostre chiome hanno veramente bisogno di cure? I migliori tagli di capelli per il rientro, colore e come coccolarli.

Anche le vacanze 2020 stanno finendo, c’è chi è già tornato alla routine quotidiana e chi si concede ancora qualche giornata di relax, sole e tranquillità. Sembra un momento dell’anno idilliaco, ma non è di certo così per i capelli che spesso sono stressati dal sale, sole, cloro e agenti atmosferici che li seccano, sfibrano e rovinano se non sono stati curati nel migliore dei modi.

Per rimettere in sesto le chiome più sfibrate la scelta è una: tagliare o rivoluzionare! Ma come? Vi proponiamo i tagli di capelli per il rientro che fanno tendenza e che torneranno a farvi splendere (ma anche qualche consiglio per curarli al meglio e quale colore scegliere per distinguervi)!

Tagli di capelli per il rientro dalle vacanze

– Se proprio non riuscite nemmeno a immaginarvi con i capelli corti, ma la vostra chioma è troppo stressata in alcuni punti, allora l’utilizzo delle forbici è davvero inevitabile. Tuttavia si può scegliere di non stravolgere la capigliatura, ma di aggiornare il vostro hair cut tagliando le lunghezze più stressate e irrecuperabili. In questo modo manterrete in taglio abbastanza lungo e i vostri capelli potranno ricrescere più belli di prima grazie anche all’utilizzo di lozioni idratanti per capelli stressati.

Il bob o caschetto non passa mai di moda ed è perfetto per dare respiro alle vostre chiome. Questa acconciatura è perfetta come via di mezzo: per chi non ha paura di tagliare ma non vuole neanche stravolgere le linee del viso con una scelta troppo corta e radicale.

Taglio Capelli
Taglio Capelli

Se avere i capelli ricci è una scelta perfetta che risalterà le vostre onde, ma non tagliate troppo. Prima di tagliare potrà essere necessaria l’applicazione di alcune maschere nutrienti e rigeneranti, anche per i capelli lisci che spesso si trasformano in crespi quando vengono lasciati al sole senza le cure adatte.

Hacked bob. Un taglio per il rientro che è già di tendenza. Molto simile al bob tradizionale ma più “sbarazzino”, spettinato e ribelle. La lunghezza rimane quella del caschetto ma, grazie a un gioco di scalature e di colore viene diventa elettrico, indomabile e perfetto per le donne che vogliono cambiare.

Taglio corto
Taglio corto

– Abbiamo poi il taglio corto, magari con un bel ciuffo, o un bob very short. In questo caso la voglia di osare giocherà a vostro favore e renderà più semplice e veloce la ricostruzione del capello senza l’utilizzo di oli o maschere specifiche. Scalato e lineare, l’importante in questo caso è tagliare per eliminare tutte le imperfezioni.

Colore di capelli per l’autunno 2020: tendenza e tonalità!

Ciliegia e castano. Il rosso ciliegia brunito è uno dei colori di tendenza per la stagione autunnale, si può scegliere in diverse tonalità che vanno dal più acceso al castano più delicato. Se avete voglia di cambiare e di coprire i danni del sole estivo potrebbe essere un alleato formidabile.

Cherrie bob
Cherrie bob

Cioccolato. Le tonalità calde del castano sono sempre la scelta perfetta da seguire. Le tinte più richieste per il rientro sono cioccolato, il Moka Sombre scelto anche da Kim Kardashian e il castano espresso.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
capelli vetrina

ultimo aggiornamento: 07-09-2020


La pencil skirt per ricominciare: la gonna tubino sta bene proprio con tutto

Acqua di rose: quali sono i benefici e le proprietà?