Tutti i benefici che si possono ricavare dall’uso continuativo di questa antica spezia

I benefici della cannella sono numerosi e pertinenti a diversi ambiti. Innanzitutto la cannella ostacola l’invecchiamento cellulare, è un ottimo antisettico e combatte la glicemia.

I benefici della cannella per l’apparato gastrointestinale e il metabolismo

La cannella svolge un’attività antisettica, antimicotica e antibatterica nell’intestino. Riesce pertanto a combattere le sintomatologie legate a infezioni batteriche e virali come quelle tipiche dell’influenza. In questi casi il consumo di cannella ha effetti astringenti e disinfettanti, contribuendo a far sparire diarrea e crampi addominali, nonché a inibire gradualmente l’azione di virus e batteri che causano tali sintomi.
Fin dall’antichità inoltre la cannella è stata usata anche per le sue funzioni stimolanti in grado di favorire la digestione.
Un particolare polifenolo contenuto nella cannella conferisce a questa spezia la capacità di abbassare la glicemia del sangue alla stessa maniera dell’insulina. Questo rende la spezia un’alleata di coloro che soffrono di diabete di tipo 2, che si manifesta normalmente in soggetti adulti e in forte sovrappeso che sviluppano una particolare resistenza agli effetti dell’insulina.

I benefici della cannella nel combattere l’invecchiamento cellulare

La cannella contiene molti antiossidanti naturali in grado di combattere e rallentare l’invecchiamento cellulare, migliorando nel contempo anche la circolazione sanguigna e quindi assicurando alle cellule un apporto ottimale di sostanze nutritive.
Per le sue capacità antiossidanti la cannella è talvolta considerata un alleato nella prevenzione di tumori di vario tipo, che si generano proprio a partire da in innaturale, rapido e precoce invecchiamento cellulare.
Per i benefici apportati alla circolazione sanguigna la cannella è sempre stata utilizzata come un afrodisiaco naturale e per combattere il freddo intenso dei periodi invernali.
In periodi particolarmente duri in cui si è sottoposti a stress mentali e fisici la cannella aiuta a tenere alta la concentrazione e ad aiutare la memoria, proteggendo anche il cervello dalle malattie neurodegenerative come Parkinson e Alzheimer.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 03-06-2016


Flight 616, chi è Marika

Massimo Dutti come vestono le taglie