Giulia Salemi: “Ma quale ‘smutandata’, da quasi due anni sono casta”

Giulia Salemi ha concesso un’intervista a TgCom24 per provare a rettificare l’opinione che il pubblico potrebbe essersi fatto di lei dopo Venezia 2016…

chiudi

Caricamento Player...

Chi non ricorda la splendida modella italopersiana Giulia Salemi nel suo appariscente vestito di Venezia 2016? La sua mise è stata ripresa e commentata da social e fan. Ma il famoso abito arancione che lasciava scoperta parte della sua zona intima potrebbe aver contribuito a dare una “cattiva reputazione” all’ex concorrente di Pechino Express. A poco meno di un anno di distanza, Giulia, infatti, è ancora ricordata come una “smutandata”, ma in realtà è una ragazza timida e all’antica.

Scopri il look di Giulia Salemi: chic, con un twist!

Look Giulia Salemi


Logo Zalando 190x52
Da quasi due anni sono casta. Non faccio l’amore. Forse è l’input persiano che mi ha dato la mia mamma (Fariba Tehrani, ndr) che mi ha sempre detto che un ragazzo deve corteggiarmi, che prima di fare sesso bisogna essere innamorati… Ed eccomi qui, è già un miracolo che non arriverò vergine al matrimonio“, ha confessato a TgCom24.

Il vestito di Giulia Salemi a Venezia ce le ricordiamo tutti…

È innegabile che la sua apparizione le abbia donato molta popolarità. E con essa, sono arrivati anche numerosi presunti flirt, da Marracash (Fabio Bartolo Rizzo) a Iannone:

“(Con Marracash, ndr) siamo usciti qualche volta a cena, non è stata una vera e propria storia. A me Fabio piaceva molto, mi affascinava, ma è stato sincero sin da subito con me, mi ha detto che non era il momento giusto per lui. Non voleva una storia seria, e io ho capito. Ci sentiamo ancora, siamo amici ed è bello così. Lo stimo come artista”, ha confessato.

Con il fidanzato di Belen Rodriguez, invece, non c’è mai stato nulla: erano solo pettegolezzi. “Non c’è mai stato niente, neanche un bacio. Belen, che stimo tantissimo, può stare tranquilla“, ha raccontato.

Dopo la sfilata con il famoso abito di Venezia, le critiche l’hanno travolta: “All’inizio mi è crollato il mondo addosso. All’improvviso ero la smutandata. Ma non mi pento di nulla. È stato anche un boom mediatico, sono finita sui siti di tutto il mondo. Ho avuto la solidarietà di Kim Kardashian che si è schierata pubblicamente dalla mia parte“.

In molti hanno anche insinuato che, a soli 24 anni, si sia rifatta: “Ma no. A 24 anni è ancora troppo presto. Non ho ne il bisogno né i soldi per farlo… Sono all’inizio ed è dura. La gente pensa che io sia ricca. Ma io non penso ai soldi, la mia è una passione”.

Giulia Salemi
Fonte foto: instagram.com/celebs.site/

Fonte foto: instagram.com/celebs.site/