Nella bella stagione stare all’aria aperta è rilassante e calmante, e prendersi cura del proprio giardino con il fai da te lo può essere ancora di più.

Le persone hanno la tendenza a chiudersi in casa per passare il proprio tempo libero, ma è molto meglio avere un hobby all’aria aperta, come ad esempio il giardinaggio, per evadere dall’ansia e dallo stress che ogni giornata porta con sé. In questo senso avere un giardino fai da te, che insomma rispecchia la nostra personalità, può essere un hobby che ci può far svoltare la giornata, in particolare nella bella stagione. Quindi il giardino è il luogo del relax, ma deve essere pensato in maniera funzionale alle nostre esigenze. Ecco tante idee creative e a cosa prestare attenzione.

Giardini fai da te: a cosa bisogna fare attenzione?

In primo luogo bisogna capire che il proprio giardino è il luogo in cui si ha la possibilità di staccare dalla routine quotidiana e lasciarsi alle spalle stress e ansie lavorative. Però esso deve essere funzionale alle proprie esigenze, sia di spazio sia per quanto riguarda il lavoro che si vuole fare.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Arredamento giardino
Arredamento giardino

Se si ha a disposizione poco spazio bisogna cercare di ritagliarsi uno spazio dove passare il tempo come meglio si crede, come ad esempio leggendo o anche facendo pranzi e barbecue con gli amici, evitando di avere troppe piante o fiori. Se invece lo spazio abbonda si può dar sfogo alla propria creatività con delle idee davvero eccezionali.

Idee per giardino fai da te, per stare in mezzo alla natura

L’hobby del giardinaggio fai da te è veramente corroborante per lo spirito, ma è anche utile per gestire gli spazi della propria casa. In questo senso, ecco alcune idee per rendere il proprio giardino bello e funzionale:

Utilizzare bordure e muretti. Per far sì che le piante del vostro giardino non si allarghino troppo, è opportuno recintarle (lasciando comunque abbastanza spazio) con le caratteristiche bordure da giardino, o con dei muretti fatti a mano, con pietre o con del legno.

Usare luci o faretti. Nella bella stagione in particolare, vivere il giardino anche di notte può essere una soluzione ottimale, ma è bene che sia illuminato. Quindi è bene dotarsi di faretti o luci apposite, in modo da sfruttare il tutto anche quando cala il buio (avendo anche l’accortezza di usare dei rimedi contro le zanzare).

Ombrelloni. Per evitare di stare troppo esposti al sole, l’utilizzo di un ombrellone può essere la soluzione ottimale, anche in caso di improvvisi temporali estivi o anche solo per stare in maniera confortevole con gli amici in occasione di un pranzo, ad esempio.

Personalizzare vasi. I vasi con i fiori possono essere personalizzati con tante idee creative, e posizionati dove si vuole nel vostro giardino fai da te di casa per abbellire gli angoli. Alcuni lavoretti comprendono l’uso di piccole lanterne o anche solamente di secchielli e vasi personalizzati.

Creare sentieri. Realizzare piccoli sentieri con la ghiaia o con delle pietre può abbellire di molto il vostro giardino. Mi raccomando però di evitare di spostare troppo peso da soli, e rivolgersi a ditte specializzate per la posa.


Come conservare il basilico fresco: le dritte da seguire

Come tagliare l’ananas in pochi passaggi e senza sprechi