Complice perfetta delle mezze stagioni, la giacca di jeans si riscopre in versione long per l’autunno/inverno 2021, griffata o da personalizzare.

Non esiste capo più utilizzato, amato e democratico delle giacca di jeans: icona di ribellione negli anni ’50, negli anni ’80 marchio di riconoscimento dei paninari che inseguivano l’american style, oscillando tra un abbigliamento disimpegnato e che metteva in mostra la griffe, e negli anni ’90 portabandiera dello stile grunge. Nel corso del tempo la giacca di jeans ha rappresentato un mood e uno stile di vita, trendy più per quello che ha rappresentato che per il suo stile. Anche quest’anno ritorna, nelle vesti meno impegnate di un capo pratico, veicolo di espressione della propria personalità a seconda del modello, del layering e dei suoi dettagli.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Giacca di jeans lunga: look d’ispirazione vintage o da personalizzare

Il suo segreto per non invecchiare mai? Reinventarsi all’occorrenza, rispondendo sempre alle tendenze che per quest’autunno/inverno 2021 fanno del denim un tessuto must have di stagione. Oltre quindi ai modelli più classici, avvitati o oversize, secondo Levi’s il giubbino di jeans può trasformarsi anche in un trench elegante, in un twist pop-chic che fa tanto 90’s. Una vera gioia per gli amanti del vintage!

– Dal trench al blazer è un attimo, e cavalcando la tendenza del mix and match è facile innamorarsi anche del doppio tessuto jeans e viscosa del modello Desigual, da indossare come una giacca di jeans o da abbinare ad un pantalone dritto ed elegante per dare un tocco originale anche al look più formale.

– In vista dell’inverno naturalmente non dimentichiamo i modelli con pellicciotto interno o sul colletto, che in versione long sono una perfetta e calda alternativa a montoni e cappotti, perfetti per fronteggiare i primi freddi, un modello oversize a cui pensa ancora una volta Levi’s, marchio iconico del denim.

– Dare un occhio ai tanti modelli di giacche di jeans della stagione invernale 2021 più aiutarci anche a pensare ad un modello da personalizzare. Chi è brava con ago e cucito può pensare ad una giacca di jeans classica lunga o corta, da personalizzare con spille o stencil per tessuti, o magari da impreziosire con strass e paillettes, come questo modello Zara con tanto di jeans abbinato. Per un denim look preziosissimo!

Il denim conquista anche l’alta moda, e il gubbino di jeans sfila in passerella griffato

Quest’anno ci sarà anche qualche capo in denim da sognare, al pari di una it-bag, perché la giacca di jeans nella sua versione long e non solo, è entrata anche in passerella, trasformandosi così anche in un capo d’alta moda. Céline, Balenciaga e Gucci infatti hanno accolto la denim tendenza, apponendo la loro griffe su diversi modelli. Prezzi da capogiro e non per tutti, ma che almeno alla vista fanno sognare e ci offrono qualche spunto su come potremmo acciuffarne qualcuno simile.

Giacca denim Gucci
Fonte foto: https://www.gucci.com/it/it/pr/women/ready-to-wear-for-women/denim-for-women/denim-tops-for-women/eco-washed-organic-denim-jacket-p-652658XDBIP4266

Uno dei modelli di Gucci, completamente ricoperto dall’iconico monogramma con tanto di gonna abbinata è un vero e proprio , anche sostenibile perché realizzato in denim organico, con dettagli in pelle, ha un lavaggio eco e si aggira sui 2200 euro. Sofisticato e chic, dal sapore anche un po’ vintage come piace a Gucci.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 03-11-2021


La nuova geografia del nero nell’estate 2022 di Balenciaga

La moda, linguaggio universale come la musica: il messaggio della nuova campagna Gucci 100