Il furetto è uno degli animali domestici che si possono tenere con se. Prima di decidere se prenderne uno, ci sono però delle particolarità che è importante conoscere.

Il furetto è un mustelide che ha una lontana parentela con la puzzola. Adatto alla vita domestica è uno tra gli animali che vengono scelti più spesso quando si desidera accogliere in casa un esserino piccolo e poco impegnativo.
Prima di muoversi in tal senso è quindi opportuno capire se si tratta davvero dell’animale domestico più adatto alla propria famiglia.

Furetti domestici: come allevarli e cosa è importante sapere

I furetti sono animali che tendono a vivere bene in famiglia ma che per poter convivere con i bambini necessitano di qualcuno che li conosca abbastanza bene da saperli gestire.

furetto
furetto

Con una vita che va dai 5 agli 8 anni sono animaletti socievoli e intelligenti nonché bisognosi di attenzioni e di compagnia. Considerarli poco impegnativi può quindi essere un errore di valutazione che sarebbe meglio non fare.
Dolci con i membri della famiglia, giocano molto e non amano essere presi alla sprovvista. Quando ciò accade finiscono infatti con il mordere. Poco adatti a vivere in ambienti dove sono presenti altri animali tendono a soffrire di solitudine se lasciati a lungo da soli.

Quando vanno in calore possono emettere un odore poco gradevole. Inoltre è importante tenere a mente che prenderne più di uno non colma il loro bisogno di attenzioni.
In genere possono essere tenuti in gabbia per qualche ora purché questa sia grande e comprensiva di giochi. Per la maggior parte del tempo hanno però bisogno di vivere liberi ed in un ambiente reso sicuro per loro.

Furetto: prezzo e quanto costa mantenerlo

Un furetto, a differenza del criceto, costa solitamente dai 100 ai 200 euro. Anche se alcune specie considerate più pregiate possono arrivare anche ai 500 euro. A questi si dovranno poi sommare i costi del cibo, dei giochi e delle spese veterinarie che andranno effettuate regolarmente.

Si tratta quindi di animaletti che è bene acquistare solo se si è pienamente convinti della propria scelta e se si ritiene di poterne sostenere le spese e i vari bisogni.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-11-2021


Cosa mangiano i canarini: i cibi più indicati al loro benessere

Il pastore tedesco soccorso in autostrada è stato adottato dal poliziotto che lo ha salvato