Come funziona il Bonus Cultura?

Un tesoretto per i neomaggiorenni da spendere entro il 2017

chiudi

Caricamento Player...

Come funziona il Bonus Cultura? Si tratta di una somma virtuale di cui possono disporre tutti i cittadini italiani nati nel 1998.

Chi può ottenere il Bonus Cultura?

Per avere diritto al Bonus Cultura occorre essere cittadini italiani che abbiano compiuto o che stiano per compiere i diciott’anni nel corso del 2016. Nello specifico, il Bonus Cultura può essere speso a partire dal giorno del diciottesimo compleanno dell’interessato.
E’ inoltre necessario risiedere sul territorio nazionale o in alternativa essere in possesso di un regolare permesso di soggiorno.

Tutti i richiedenti devono ottenere la cosiddetta SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), ovvero una combinazione certificata di identità digitale e password associata tramite cui sarà possibile iscriversi alla 18app.
E’ possibile ottenere la SPID attraverso diversi siti, tra cui quello delle Poste Italiane.  Le Poste Italiane forniscono il servizio a titolo gratuito.
I possessori di una sim Tim possono ritirare la propria SPID on line grazie a una firma qualificata o alla carta di identità elettronica..
Altre due alternative sono la società Infocert (che fornisce la SPID a seguito di un pagamento di 9,90 Euro) e il sito dell’azienda Sielte, che consente di effettuare una procedura completamente gratuita e on line (se si possiede una webcam funzionante).

Come funziona il Bonus Cultura?

Dopo aver ottenuto la propria Identità Digitale certificata con SPID ci si dovrà iscrivere all’applicazione 18app, tramite la quale si potranno fare i propri acquisti on line o in punti vendita fisici.
Dal tesoretto iniziale di 500 Euro saranno scalati di di volta in volta gli importi di tutti gli acquisti effettuati entro il 31 Dicembre 2017. Non si saranno limiti all’importo massimo da spendere in una volta sola: si può esaurire il bonus anche con un unico acquisto di 500 Euro.
Con il Bonus Cultura un neodiciottenne può acquistare, a partire dal giorno del suo compleanno, biglietti o abbonamenti per musei, teatro e cinema, libri in formato cartaceo, audio o ebook. Sono esclusi dai prodotti acquistabili con il bonus CD e DVD.