Come fare fiori di stoffa per tende, cuscini e arredo in modo originale con un tocco di personalità con il fai da te.

Per dare un tocco personale e originale all’arredo di casa potete creare dei fiori di stoffa con vari tessuti. Da una romantica rosa di feltro a un delicato fiore di raso le tecniche sono semplicissime e alla portata di tutti. Se amate lo stile shabby chic scegliete tonalità pastello e tessuti grezzi, per uno stile raffinato, invece, meglio colori tenui e tessuti delicati.

Ideali per personalizzare delle tende a tinta unita, oppure per dare un tocco in più a dei vecchi cuscini. Non vi resta che scegliere colore e tessuto in base all’uso che volete farne. Ecco alcune tecniche del fai da te per realizzare fiori di stoffa fatti a mano in poche e semplici mosse.

Fiori di stoffa
Fonte foto: https://pixabay.com/it/fiore-di-stoffa-arrangiamento-108869/

Come fare fiori di stoffa facili in 4 step

– Come primo step realizzate dei cerchi di stoffa di raso o iuta. Per quanto riguarda la grandezza potete regolarvi con un diametro di circa dieci centimetri. Prendete un cerchio e piegatelo a metà e poi ancora una volta in modo da avere la forma di un ventaglio. Per dare la forma di petalo piegate leggermente la stoffa verso l’interno, portate i lati esterni all’indietro e poi di nuovo in avanti in modo da formare le pieghe del petalo.

– Fate poi passare il filo da una parte all’altra del petalo, ma non toglietelo.

– Realizzate altri tre o quattro petali e cuciteli insieme al primo. Quando avrete finito riprendete il primo petalo e ultimate la cucitura in modo da fermare tutto il lavoro.

– Infine fissate un bottone nella parte centrale con della colla a caldo oppure cucendolo.

Per poterlo appendere realizzate un piccolo fiocco cucendo circa venti centimetri di nastrino sul retro.

Fiori di stoffa in feltro

Procuratevi mezzo metro circa di stoffa in feltro del colore che preferite per creare il vostro fiore. Per realizzare una rosa potete acquistare un rosa, un rosso o un bianco.

– Iniziate creando i petali del fiore usando una formina che potete creare voi. Ritagliate la forma di un petalo con base dritta, che ricorda la sagoma di un panettone. Utilizzatela poi per ritagliare circa venti petali della stessa misura.

– Come secondo step arrotolate su se stesso il primo petalo e fissatene l’estremità con della super colla o con della colla a caldo. Prendete un altro petalo e fatelo girare intorno al primo andando a fissare le due estremità con la colla. Proseguite con questo sistema fino a quando avrete finito i petali.

– Ultimato questo passaggio aprite la vostra rosa con le mani in modo da darle un aspetto più reale.

In alternativa potete ritagliare i petali a punta scegliendo un colore a vostra scelta tra il bianco, l’arancione o il violetto.

Una volta finito potete utilizzarli come decoro per dar vita a vecchi oggetti o per decorare tende, cuscini o cornici.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/fiore-di-stoffa-arrangiamento-108869/


Peli di cane: tutti i rimedi della nonna per liberarsene

Tutti gli usi della lavanda e le sue proprietà