Finish del rossetto: come sceglierlo per labbra perfette

Scegliere il giusto finish del rossetto è importante per avere labbra impeccabili. Vediamo come fare.

Il rossetto è uno degli elementi più importanti del make up, per questo va scelto con attenzione. Questa scelta, però, non deve basarsi solo sul colore, come spesso avviene, ma anche sul finish. Il finish del rossetto, infatti, è ciò che più mette in risalto i pregi e i difetti delle labbra.

In commercio esistono tantissime tipologie di rossetti, da quelli opachi a quelli lucidi, senza dimenticare gli sheer e i perlati. Vediamo quali utilizzare in base alle caratteristiche delle labbra.

Come scegliere il finish del rossetto

finish del rossetto
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/AacyOLAAZlZbwQL2jTyTSQFD_9Nx2e2WAtO-kJ_HA1644PoElAwBCOg/

Rossetto cremoso. I rossetti cremosi sono i più democratici: una volta individuato il colore giusto, stanno bene a tutte. Essendo cremosi, infatti, non evidenziano difetti come rughette e pellicine. Inoltre, risultano molto confortevoli sulle labbra e sono facili da ritoccare durante la giornata. Scegliendo un colore chiaro, non si rischia di penalizzare le labbra sottili.

Rossetto lucido. I rossetti lucidi e i gloss sono quelli che tutte abbiamo utilizzato da ragazzine, quando volevamo iniziare a truccarci, ma avevamo paura di osare con il colore. Di solito, infatti, sono trasparenti o hanno al massimo una leggera sfumatura rosa. Quelli che hanno effetto rimpolpante sono perfetti per chi ha labbra irregolari e piccole. Il loro difetto è che durano poco.

Rossetto opaco. I rossetti opachi, dal finish matt e vellutato, valorizzano le labbra carnose, perché le fanno sembrare quasi disegnate. Di solito, hanno anche una lunga durata, soprattutto quelli in formula liquida. Hanno però un enorme difetto: seccano le labbra ed evidenziano le pellicine. Prima di usarli, quindi, esfoliate ed idratate bene le labbra.

Rossetto perlato. I rossetti perlati contengono particelle riflettenti, che li rendono molto luminosi. Attenzione a non confonderli con i gloss: non sono lucidi! Sono perfetti per le labbra mature, perché rendono le rughette meno evidenti.

Rossetto sheer. I rossetti sheer sono un incrocio tra quelli cremosi e i gloss. Pur essendo colorati, non sono molto coprenti, ma anzi leggermente trasparenti. Sono ottimi per far sembrare le labbra morbide e idratate, ma hanno il difetto di durare poco e sbavare tanto.

[amazon_link asins=’B00C3DKAW0,B00B4TS36Y,B000OVS7G4′ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’661cedc5-539e-11e8-a628-2b9cb27793e0′]

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/AacyOLAAZlZbwQL2jTyTSQFD_9Nx2e2WAtO-kJ_HA1644PoElAwBCOg/

ultimo aggiornamento: 09-05-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X