C’è differenza tra fare l’amore e fare sesso?

Andare a letto con qualcuno significa necessariamente farci l’amore? Non proprio, ecco perché esistono differenze tra il fare l’amore e fare sesso.

Per andare a letto con qualcuno non bisogna essere a tutti i costi innamorati, a volte basta anche solo una potente attrazione fisica, altre volte può succedere per gioco, altre ancora proviamo un forte interesse di scoprire un lato nuovo di una persona che magari conosciamo, ma non fino in fondo. Insomma, sebbene ogni situazione sia a sé, in generale si può dire che esistano due categorie: fare sesso e fare l’amore.

In generale si fa l’amore con una persona che si ama, o con cui c’è una grande intesa che va oltre la fisicità. Fare sesso, invece, significa anche semplicemente divertirsi, compiere un atto di pura fisicità e senza per forza del sentimento. Tuttavia, spesso i due concetti si mischiano uno con l’altro, e diventa così difficile distinguere fra sesso e amore!

Qual è la differenza tra sesso e amore?

Potrebbe essere complicato stabilire che cosa cambi tra fare sesso e fare l’amore, poiché si tratta di categorie molto soggettive e che possono variare da persona a persona. In generale, però, la questione si riduce all’osso in questo modo: nel sesso non c’è sentimento, nell’amore sì! S

Sesso
Sesso

Se dunque ami una persona, le vuoi bene, hai una relazione con lei o siete sposati, tecnicamente un rapporto sessuale con lei rientra nella categoria del “fare l’amore”. Discorso opposto, invece, se vai a letto con uno sconosciuto, se hai un rapporto occasionale con una persona magari conosciuta la sera stessa, oppure se hai una relazione che rientra nella cosiddetta trombamicizia.

Semplice vero? Eppure non sempre le cose sono così facili come sembrano…

Quando non è così facile distinguere fra sesso e amore

Sesso in piedi
Sesso in piedi

Secondo quello che abbiamo appena detto, quando si fa sesso con qualcuno e si pensa immediatamente alla fisicità, lasciando stare coccole, atmosfera, parole dolci e quant’altro, non stiamo facendo l’amore. E fin qua tutto bene. Ma esistono delle zone grigie molto difficili da delineare.

La prima riguarda due innamorati: possono questi due fare sesso, e non l’amore? Può succedere infatti che i due partner optino per una serata di sesso estremo, o pratichino del bondage o utilizzino dei sex toys in camera da letto… tuttavia, è davvero possibile dimenticarsi dei sentimenti per farsi travolgere dalla passione?

Forse la risposta non è così importante. Infondo, se parliamo di rapporti, dove c’è amore c’è sempre sesso! Ma quando succede il contrario?

Eccoci al punto cruciale della questione: è invece possibile tenere fuori il sentimento al cento per cento quando pensiamo di star facendo solo sesso con una persona? Quante trombamicizie si complicano proprio per questo motivo?

Pensateci bene: anche se non è amore, è possibile che se fate sesso con un amico a cui volete bene, in camera da letto entrino comunque dei sentimenti. Oppure, anche se fate sesso con una persona che non è vostra amica, dopo un po’ si creerà comunque un legame, anche se sotto le lenzuola.

Insomma, a meno che non si tratti di una notte focosa (una sola, e basta!), talvolta tenere il sentimento fuori dalla camera da letto è davvero molto complicato. E per non rischiare di rovinare rapporti, bisogna farci molta attenzione!

ultimo aggiornamento: 03-04-2019

X