Brutte notizie per Fabrizio Corona: ecco la decisione del tribunale

Fabrizio Corona non uscirà dal carcere: il tribunale del Riesame di Milano gli ha riconosciuto un'”inclinazione a delinquere fuori dalla norma”.

chiudi

Caricamento Player...

Il Tribunale del Riesame di Milano ha deciso: Fabrizio Corona resta in carcere perchè, a loro avviso, potrebbe delinquere ancora se si trovasse agli arresti domiciliari. L’ex re dei paparazzi è accusato di intestazione fittizia di beni, frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione. Per le seguenti motivazioni l’uomo si trova nel carcere milanese di San Vittore dallo scorso 10 ottobre.

Quest’ultima misura coercitiva è connessa all’inchiesta nata dopo il ritrovamento di quasi 900 mila euro in Austria e oltre agli 1,7 milioni di euro in contanti nascosti in un controsoffitto a casa di una collaboratrice di fiducia di Corona.

Ma il processo non è ancora finito

L’iter giudiziario prevede ancora l’esame di oltre 200 testimonianze. Tra loro, lo ricordiamo, figura anche il nome di Belen Rodriguez (chiamata a deporre sulla disponibilità di denaro di Fabrizio ai tempi della loro storia).

Il processo riprenderà il prossimo 9 marzo, quando sapremo come proseguirà la vicenda giudiziaria di Fabrizio Corona. La fidanzata, intanto, sui social gli dedica dolci parole:

In queste giornate spesso non trovi le parole giuste per descrivere tutto ciò che hai dentro… si rischia sempre di risultare “patetici o banali” rispetto a ciò che davvero si prova.. ma tutto ciò che importa è seguire sempre il cuore e Amare per davvero!! perché L’AMORE VERO non conosce ostacoli e ti rende capace di Superare Tutto…“, scrive Silvia Provvedi su Instagram.

La giovane Silvia ha da poco ottenuto il foglio di convivenza che le permette di andare a trovare Corona in carcere e, intervistata da Oggi, aveva difeso il suo uomo:

Fabrizio non è un delinquente e io non sono una cretina. Se davvero il mio uomo fosse come lo raccontano non sarei qui. Dalle vicende legali saprà difendersi. Io posso parlare della vicenda umana ed è una vicenda sporca.

Però Fabrizio deve sapere che non è solo… E insieme con me, suo figlio e sua madre ha buone basi per ricominciare“, aveva detto.