Fabio Fazio: chi è il conduttore di Che tempo che fa?

Lo sapevi che Fabio Fazio iniziò come imitatore? Quanto bene conosci il conduttore di Che tempo che fa, in onda tutte le domeniche su Rai 3?

chiudi

Caricamento Player...

Fabio Fazio (classe 1964) è un conduttore e imitatore televisivo italiano. La sua carriera televisiva ha inizio negli anni ottanta: l’attuale leader di Che tempo che fa iniziò facendo l’imitatore nei programmi Rai. Lo vediamo ogni domenica sera in diretta su Rai 3, ma quanto davvero conosciamo il brillante Fabio, visto anche al Festival di Sanremo?

Il programma che l’ha consacrato al grande pubblico è stato il rotocalco calcistico Quelli che il calcio, condotto dal 1993 fino al 2001. Il successo della trasmissione lo porta a condurre il Festival di Sanremo nel 1999 e nel 2000, edizioni dagli indici d’ascolto memorabili.

A partire dal 2003 conduce su Rai 3 il talk-show Che tempo che fa

A partire dal 2005, a Che tempo che fa Fabio avvia un sodalizio lavorativo con Luciana Littizzetto, che da allora nell’immaginario comune sarà sempre la sua storica spalla televisiva. I due funzionano bene insieme: non a caso hanno anche condotto le edizioni 2013 e 2014 del Festival di Sanremo.

In questo periodo ha inoltre condotto i programmi Vieni via con me e Quello che (non) ho insieme allo scrittore Roberto Saviano, su Rai 3 e LA7 con ascolti record, ma anche alcune critiche.

Altezza di Fabio Fazio, età, peso e vita privata

La moglie di Fabio Fazio è Gioia Selis, una donna molto riservata sulla cui vita privata si sa poco o nulla (Savona, 8 febbraio 1968). La coppia è sposata dal 23 luglio 1994. Il 4 novembre 2004 il conduttore è divenuto papà di Michele (il primo figlio di Fabio Fazio) mentre il 9 febbraio 2009 Fabio Fazio e Caterina Fazio, le secondogenita, sono entrati l’uno nella vita dell’altro per la prima volta.

Fabio Fazio, la moglie e i figli vivono tutti insieme a Celle Ligure (Savona), in una casa che Teo Teocoli avrebbe giudicato “abbastanza sfigata“.

Il conduttore è alto 1, 77, pesa 76 kg ed ha 52 anni. Negli anni ha stretto una solida amicizia con il giornalista Enzo Biagi, che – nel 2007 – salutò con una puntata speciale di Che tempo a poche settimane dalla scomparsa.

Fabio Fazio e Luciana Littizzetto si conoscono nel 1991 a BravoGrazie. Molte cose li accomunano e sono celebri i loro “battibecchi“: gli hanno fatto guadagnare il soprannome di i nuovi Sandra e Raimondo. Loro stessi si dichiarano una coppia di fatto.

Le critiche rivolte al conduttore

Negli anni il conduttore è stato spesso accusato di introdurre temi politici nelle sue trasmissioni, anche durante la par condicio. E’ stato attaccato da Adriano Celentano, per aver criticato le sue posizioni contro il trapianto di organi, ma anche dal politico Renato Brunetta sul compenso del suo contratto in Rai.

Il suo corrispettivo per il Festival di Sanremo 2014, pari a 600.000 € per cinque serate, gli ha fruttato non poche critiche. I suoi detrattori  giudicano anche i suoi possedimenti immobiliari: 70 vani distribuiti in due appartamenti a Milano, uno a Savona, due a Varazze, altri due appartamenti e una mega villa a Celle Ligure con piscina olimpionica, depandance e 7 000 metri di uliveto.

Nel gennaio 2016 partecipò ad uno spot della Tim: il conduttore risulta essere iscritto all’Ordine come giornalista pubblicista e pertanto non può prendere parte alla realizzazione di spot televisivi. Lo stesso Fazio, però, intervistato da TVBlog, rivelò di aver chiesto la radiazione dall’Albo prima di registrare la pubblicità.

Il leader degli U2, Bono Vox – ospite del programma nell’ottobre 2014 – disse di Fazio: «A quest’uomo… bisogna cambiargli nome questa sera in Mister Valium».

Di se stesso dice: “Mia madre ancora adesso si vergogna un po’ che io faccia televisione. Dovevo fare l’avvocato. M’iscrissi a Legge, anche se volevo fare Lettere. A scuola non pensavo affatto a diventare presentatore“.

In tv siamo abituati a vederlo con Filippa Lagerback e Luciana Littizzetto

Filippa Lagerback ha confessato a Nuovo:

“Che tempo che fa rappresenta un pezzo della mia vita, una parte della mia famiglia. Con Fabio e Luciana la complicità è molto forte e da loro imparo sempre qualcosa, senza contare che ho avuto l’opportunità di conoscere tanti ospiti. Solo a parlarne mi commuovo”.

“Chiamatemi come volete: valletta, velina, spalla, assistente personale o anche…badante di Fazio! Per me è uguale! Le definizioni mi lasciano indifferente: so di avere un piccolo ruolo in un grande programma che, per me, è una palestra importante, che mi rende più sicura e preparata ad affrontare anche altre sfide professionali. Mi ha aperto un sacco di strade e sarò sempre grata a Fabio per l’occasione che mi ha regalato”.

Luciana invece non nega che un giorno con Fazio potrebbe finire:

“Un giorno forse accadrà. E sarà per esaurimento!“, aveva detto alla fine del festival di Sanremo 2014.