Essere lunatiche ed emotive ci rende migliori

Siete lunatiche ed emotive? Non preoccupatevi, è un pregio che va coltivato perchè ci rende delle persone migliori!

L’accusa più grande che gli uomini fanno alle donne  è quella di definirle lunatiche.

Molti uomini non riescono a stare dietro ai continui sbalzi di umore e a quelle che definiscono scenate senza senso e racchiudono tutti questi sintomi nella definizione di lunatiche.

Una recente scoperta però potrebbe riabilitarci, scoprendo che essere lunatiche in realtà è un pregio piuttosto che un difetto.

La scoperta è della psichiatra newyorkese Julie Holland che, nel suo libro Moody Bitches: The Truth About the Drugs You’re Taking, the Sleep You’re Missing, the Sex You’re Not Having, and What’s Really Making You Crazy, ha raccolto tutte le teorie che sostengono i vantaggi dell’essere emotive e lunatiche.

Julie Holland ha notato che negli Stati Uniti una donna su quattro fa uso di psicofarmaci, quasi il doppio rispetto all’uso che ne fanno gli uomini:

“L’uso inappropriato di questi medicinali non solo reprime un aspetto fondamentale dell’essere donna, ma può anche avere conseguenze negative sulla salute. Provocano apatia, interferiscono con la vita sessuale, inibiscono la creatività”.

Leggi anche: La pillola della bontà

Le donne, grazie alla diversa conformazione del cervello, sono naturalmente portate alla comunicazione e alla cura e applicano queste propensioni in ogni tipo di relazione, il che alle volte viene scambiato per essere lunatiche, ma in realtà è in grandissimo pregio:

“Ci hanno insegnato a chiedere scusa per le lacrime, a sopprimere la rabbia e a nascondere le paure per non essere chiamate isteriche e per compiacere qualcun altro, ma una buona consapevolezza di sé è tutto ciò che serve per elevare il proprio stato d’animo e vivere pienamente la propria vita”, ha concluso la dottoressa.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 26-03-2015

Lorenza Marotti

X