Eliminare l’odore di aglio

Ottimo in cucina ma pessimo fuori

Si sa l’aglio ha ottime proprietà curative e per la salute, aggiunge gusto e sapore ai piatti, ma purtoppo ha un odore intenso. Molto forte e persistente a volte è difficile eliminarlo dalle altre stanze della casa. A volte ci si dimentica infatti di cucinarlo arieggiando la cucina e diffondendo l’odore nelle altre stanze. Inoltre, nel cucinarlo le mani si impregnano del suo odore e non è piacevole. Ecco i nostri consigli per eliminare l’odore di aglio.

Eliminare l’odore di aglio

Innanzitutto bisogna ricordarsi sempre di aprire a finestra in cucina, nel soffriggere l’aglio infatti, l’odore si diffonde inevitabilmente. Quindi se non dovesse essere sufficiente, potete sfruttare un pò di aceto, da mettre in una ciotolina, per mangiare il cattivo odore. Esistono anche tanti deodoranti in spray o a diffusione che rilasciano ormai qualunque fragranza. Se state organizzando una cenetta potete anche associare l’utile al dilettevole, accendendo una candela profumata. Esistono tantissime fragranze: dalle fruttate e fiorite alle fragranze che ricordano il bucato pulito e sensazioni olfattive di vario tipo.

Veniamo alla pulizia dell’odore dalle mani.

Bisogna lavarsi con saponi a base di marsiglia o bicarbonato. Prima di tutto tenetele a bagno per qualche tempo in acqua fredda; poi lavatele con latte o spruzzateci del limone; sapone di marsiglia e caffè in polvere; ancora dentifricio o trito di prezzemolo e basilico.

Dopo averlo mangiato però il problema è l‘alito.

Non basta dentifricio e colluttorio. In genere è efficace masticare della salvia o della liquirizia. Anche del tè verde o del carbone vegetale in pastiglia può essere una valida soluzione.

Non esiste un solo metodo per disfarsi dell’odore di aglio. Certo gli antichi metodi sono tutt’ora utili: bere latte o yogurt è un metodo diffuso in oriente e molto pratico. Non resta che tentare e scegliere quello che preferite.

 

 

ultimo aggiornamento: 13-07-2016

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X