Una malattia dal basso tasso di mortalità come il coronavirus COVID-19, rischia di scatenare il panico e bloccare l’economia italiana e non.

L’Italia sta affrontando il problema coronavirus COVID-19, tra paure e preoccupazioni. I dati che sono arrivati dalla Cina sono chiari: il tasso di mortalità della malattia è più basso del tasso di guarigione, ma il virus sta continuando a spaventare.

Nel mondo le borse internazionali cominciano ad accusare il colpo per via dei vari blocchi territoriali e commerciali in atto come misura precauzionale. In Italia, invece, panico e caos stanno dilagando per le strade. Il virus si sta diffondendo rapidamente e la paura collettiva rischia di far crollare il Sistema Sanitario Nazionale, insieme all’economia italiana, già fortemente in crisi.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Vediamo che cosa sta accadendo nel nostro Paese e quali potrebbero essere gli effetti del coronavirus sull’economia.

I possibili effetti del coronavirus sull’Italia

L’atteggiamento disfattista legato al nuovo coronavirus rischia, irrimediabilmente, di generare una crisi economica ancora più importante rispetto a quella già in atto in Italia. La chiusura dei centri di aggregazione, il blocco delle attività lavorative, strade deserte, l’assalto agli ospedali e i supermercati svaligiati, rischiano di portare il nostro Paese ad un livello economico preoccupante.

Supermercato vuoto
Supermercato vuoto

Il ragionamento da fare è il seguente: se il lavoro si blocca, l’economia si arresta e questo rischia di piegare in due uno Stato già molto compromesso. Questo andrebbe a ledere anche il Sistema Sanitario Nazionale, che potrebbe essere messo a dura prova dopo questo virus.

La soluzione migliore a tutto questo delirio è non farsi prendere dal panico e affidarsi a fonti certe che vi permettano ragionare razionalmente. I ricercatori di tutto il mondo stanno lavorando per trovare una soluzione a questo problema, aver fiducia in loro è il primo passo per far guarire il Paese.

Il coronavirus è così grave?

Il virus COVID-19 è arrivato anche in Italia e con esso si è scatenata un’irrazionale paura che si sta diffondendo a macchia d’olio. I mercati finanziari cominciano a risentire dell’isteria di massa crollando poco a poco. Negozi che vengono presi d’assalto, razzismo che dilaga, persone che assumono atteggiamenti fatalisti e disfattisti, insomma… un vero e proprio caos.

Per poter fare un’analisi chiara di quanto può essere grave l’atteggiamento che si è scatenato, cerchiamo di valutare bene le situazioni. Il virus COVID-19 si sta diffondendo rapidamente, ma pare che il suo tasso di mortalità, sia molto più basso rispetto a quello di una più banale influenza. Queste valutazioni vengono fatte sulla base dei dati raccolti in Cina e in Italia, dove il virus ha avuto maggiore attività.

La maggior parte degli infettati sono guariti, dunque vanno benissimo le misure precauzionali per non contrarre il virus come lavarsi le mani, evitare i posti troppo affollati o coprirsi la bocca quando si tossisce. L’Apocalisse non è ancora arrivata e questo atteggiamento spaventato rischia di complicare soltanto le cose!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/shopping-spesa-fino-a-slittamento-879498/

coronavirus

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 25-02-2020


Fare il pendolare ai tempi del coronavirus: ecco come affrontare ogni situazione

I nostri figli: ecco le location del film con Vanessa Incontrada