Alcuni accorgimenti utili per affrontare al meglio (e con meno rischi) la vita da pendolare su treni e autobus durante il coronavirus.

La psicosi da coronavirus sta colpendo, purtroppo, tutta Italia e spesso i messaggi degli esperti, che forniscono i loro utili consigli, vengono surclassati da fake news o, in generale, notizie allarmistiche.

In molti, tuttavia, si chiedono che cosa fare e, soprattutto, quali strategie adottare se, per lavoro o per cause di forza maggiore, si è costretti a salire su mezzi pubblici come treni, autobus e metropolitane, in quanto costretti a fare la consueta vita da pendolare?

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Ecco alcuni piccoli ma semplici accorgimenti per tutti coloro che non sono esentati dal lavoro e che, in questo clima per certi versi surreale che l’Italia sta attraversando, sono costretti a frequentare luoghi a stretto contatto con altre persone.

Coronavirus e vita da pendolare: 5 consigli utili

• Il primo consiglio per affrontare al meglio la vita da pendolare ai tempi del coronavirus, assicura il virologo Fabrizio Pregliasco, come riporta Vanity Fair, è quello di evitare tutti quei contatti ravvicinati e faccia a faccia in quanto, come sappiamo, il virus si trasmette per via aerea: nel limite del possibile, cercate di evitare di salire sui mezzi pubblici nelle ore di punta e di sfruttare soluzioni alternative come la bicicletta.

treno
Fonte Foto: https://pixabay.com/it/photos/treno-carro-persone-la-folla-piedi-2373323/

• Il secondo è un suggerimento molto utile per gestire al meglio gli starnuti o i colpi di tosse: quando accadono, sarebbe meglio utilizzare un fazzoletto di carta usa e getta per tamponare l’eventuale fuoriuscita di muco.

• Il terzo consiglio riguarda la mascherina che è utile nel momento in cui sappiamo di dover avere, necessariamente, contatti ravvicinati; allo stesso tempo, però, rimane una soluzione non obbligatoria.

• Il quarto suggerimento riguarda tutti quegli oggetti come sedili, maniglie e corrimano che, per loro natura, contengono un’elevata carica virale: dopo averli toccati è consigliabile utilizzare un igienizzante per le mani. I guanti, in tal senso, non costituiscono una soluzione efficace.

• L’ultimo consiglio per affrontare al meglio la vita da pendolare ai tempi del coronavirus è quello di lavarsi spesso le mani con frequenza con dell’acqua calda, utilizzando un sapone antisettico come disinfettante.

Insomma, mettendo in atto questi piccoli ma efficaci accorgimenti non avrete sicuramente bisogno di alcun supporto psicologico in quanto avrete ridotto di parecchio la possibilità di contrarre il virus.

Fonte Foto: https://pixabay.com/it/photos/treno-carro-persone-la-folla-piedi-2373323/

coronavirus

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 25-02-2020


Lavoro ai tempi del coronavirus: facciamo un po’ di chiarezza

Coronavirus: la paura irrazionale rischia di piegare l’economia italiana (e non solo)