Educazione sessuale: come affrontare il discorso con i propri figli

È arrivato il momento di dover affrontare il discorso più complicato che un genitore possa trattare con il proprio figlio. Come parlare di sesso con loro? Ecco alcuni consigli.

Fare il genitore è il mestiere più bello e difficile del mondo. Quando sono piccoli pensiamo a come crescerli, a come educarli, ma una volta che diventano grandi, in certi casi, non sappiamo più comportarci. Soprattutto chi ha una figlia femmina, il periodo dell’adolescenza è il più brutto che ci sia per un genitore! Affrontare determinati discorsi con loro, come l’educazione sessuale, può risultare talvolta difficile, sia per una questione di possibili domande imbarazzanti sia perché i nostri figli magari non vogliono assolutamente ascoltarci.

Prima o poi arriva il momento di affrontare l’argomento “sesso” e non sempre sappiamo quali siano i termini giusti da usare. Per poter trattare l’educazione sessuale, dobbiamo avere, innanzitutto, un rapporto di fiducia e un legame abbastanza profondo nei confronti di nostro figlio, altrimenti rischiamo di creare solo un’atmosfera imbarazzante e fastidiosa. Un figlio deve sentirsi a proprio agio a parlare con noi, proprio per questo dobbiamo essere i primi a farlo sentire in questo modo. Scopriamo insieme alcuni consigli sull’educazione sessuale.

4 consigli per i genitori sull’educazione sessuale

I genitori devono affrontare il discorso per primi. Come già abbiamo accennato sopra, noi genitori dobbiamo essere i primi a dover affrontare il discorso con loro. Viviamo in un mondo circondato da doppi sensi e immagini simboliche e, proprio per questo motivo, bisogna spiegare ai nostri figli il vero significato della parola “sesso”. Spieghiamo con parole semplici cosa sia e come funziona.

Ragazza seduta
Fonte foto: https://pixabay.com/it/ragazza-hipster-moda-blog-blogger-869205/

Il sesso non è solo per fare figli. La domanda che nostro figlio, se non lo ha ancora fatto, prima o poi ci chiederà: “ma come nascono i bambini?” e, su due piedi, non sappiamo mai come rispondere! Non bisogna per forza spiegare cosa si fa per fare un figlio, ma il perché si fa. Descriviamo il sesso non solo come qualcosa per riprodurre, ma anche perché è bello. C’è di mezzo l’amore, sentimenti e tantissime emozioni.

Rispondete ad ogni dubbio. Noi genitori abbiamo il compito di essere per loro una guida, anche in questo caso. Se siamo in grado di mettere nostro figlio a suo agio riguardo l’argomento, dal momento in cui lui si sentirà libero di farci una domanda, dobbiamo sempre rispondere. Soprattutto dobbiamo avere la risposta a tutto. Non mostriamoci imbarazzate o in difficoltà, altrimenti il figlio andrà a cercare la risposta altrove.

Mantenete la privacy tra genitori e figli. Cosa vogliamo dire con questo? Che a tutto c’è un limite. Ricordiamo che, va bene parlare con loro apertamente, ma stiamo pur sempre dialogando con nostro figlio. Non con un amico! Quindi portiamo attenzione al linguaggio da utilizzare e non entriamo troppo specificamente nel dettaglio.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/ragazza-hipster-moda-blog-blogger-869205/

ultimo aggiornamento: 23-04-2018

Redazione Roma

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X