La tessera sanitaria è un documento importante per i cittadini: vediamo come richiedere un duplicato in caso di smarrimento o necessità.

Negli ultimi anni come non mai, la tessera sanitaria è diventata fondamentale per ogni cittadino. E’ attraverso questo tesserino, infatti, che si può accedere ai servizi sanitari nazionali. Non solo, è utile in farmacia e in altre attività. Scopriamo quali sono le procedure, in caso di smarrimento o necessità, per richiedere un duplicato della tessera sanitaria.

Duplicato tessera sanitaria: le procedure

Duplicare la tessera sanitaria è semplicissimo, ma è bene fare una distinzione tra tesserino con o senza microchip. Se presente, significa che il documento è valido anche come Carta Nazionale dei Servizi (TS/CNS) e può essere richiesto online tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. Per accedere è necessario essere in possesso di una delle identità digitali del sistema pubblico, ovvero SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità Elettronica) e CNS (Carta Nazionale dei Servizi). Se la tessera sanitaria è sprovvista di microchip (TS) si può accedere al servizio online che non prevede l’autenticazione. In questo caso, per accedere, basta inserire il codice fiscale oppure i dati anagrafici completi. Per una questione di sicurezza, il sistema chiederà all’utente di inserire alcuni dati della dichiarazione dei redditi dell’anno precedente e di specificare la motivazione della richiesta.

La richiesta del duplicato della tessera sanitaria può essere inoltrata anche tramite email o pec all’Agenzia delle Entrate oppure recandosi personalmente presso un ufficio territoriale, previo appuntamento, oppure all’Asl di appartenenza.

Ecco un video dell’Agenzia delle Entrate che spiega al meglio come fare la richiesta della tessera sanitaria online:

Richiesta tessera sanitaria smarrita: come fare?

La richiesta della tessera sanitaria, ovviamente, può avvenire anche in caso di furto e non solo di smarrimento o necessità. Se è stata sottratta o si è persa accidentalmente, essendo un documento, è richiesta una denuncia alle autorità competenti. Questa può essere fatta anche online, tramite il servizio telematico della Polizia di Stato. In questi casi, per richiedere la tessera sanitaria sono previste diverse modalità:

  • tramite il sito dell’Agenzia delle entrate;
  • con e-mail o PEC all’Agenzia delle entrate;
  • presso un qualunque ufficio dell’Agenzia delle entrate;
  • mediante richiesta alla propria ASL;
  • attraverso il sito dedicato al Sistema tessera sanitaria;
  • telefonare al numero 848 800 444 o 800 030 070 dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 20:00.

Pertanto, che si tratti di un furto della tessera sanitaria o dello smarrimento è necessaria una denuncia prima di chiederne il duplicato.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-01-2022


Le più belle frasi sull’amicizia finita

Cosa significa franchi tiratori?