Al sopraggiungere delle elezioni, ecco spuntare il fantasma dei franchi tiratori. Ecco chi sono e le origini dell’espressione.

Sono decenni ormai che l’espressione franchi tiratori ha trovato il suo spazio nella terminologia politica, spesso adottata dagli organi d’informazione per riferirsi a una pratica attuata da componenti di un gruppo, schieramento o partito. Eppure, le vere origini risultato decisamente più antiche, addirittura di secoli fa. Malgrado, come tante altre locuzioni, abbia vissuto un’evoluzione nel tempo, in origine era pertinente al contesto bellico. Nei paragrafi seguenti andremo proprio ad analizzare cosa vuol dire, da dove deriva e le modalità d’impiego.

  • Origine: dal francese franc-tireurs, anche se qui per “franco” si intende “libero”.
  • Dove viene usato: per indicare coloro che, mediante la pratica del voto segreto, votano in modo differente dalla frangia di appartenenza.
  • Lingua: italiano.
  • Diffusione: in politica.

Il significato di franchi tiratori

A quanto pare, lo si utilizzò per la prima volta al termine del XVIII secolo, in piena Rivoluzione francese, per indicare singole persone o piccoli gruppi di fanteria che combattevano una specie di guerriglia autonoma, senza sottostare a ordini o piani dall’alto. Successivamente, in particolare in occasione della guerra franco-prussiana della seconda metà dell’Ottocento, si definivano tali i singoli individui (o ristrette squadre) che, spesso nascosti in centri abitati, sparavano con i propri fucili contro i soldati nemici. Dunque, allora voleva dire “libero da ordini” e non “francese”, a differenza da alcune errate ricostruzioni.

Parlamento
Parlamento

Applicata con lo stesso fine nelle due guerre mondiali, dagli anni Cinquanta del Novecento la locuzione ha cominciato a virare verso il linguaggio politico e giornalistico italiano per parlare dei rappresentanti di una fazione che, in votazioni segrete di organi collegali, si esprimono in maniera diversa da quello ufficialmente concordato. Un caso emblematico della scena italiana accadde alle elezioni del presidente della Repubblica nel 2013, quando alcuni sabotatori della sinistra fecero saltare dall’interno la nomina di Romina Prodi.

Esempi d’uso

Ecco qualche esempio d’uso in casi pratici:

“Quirinale, il peso dei franchi tiratori”.

“In assenza di accordo, dettano legge i franchi tiratori”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-01-2022


Duplicato tessera sanitaria: procedure e documenti necessari

In quali negozi sarà obbligatorio il Green Pass? Tutte le novità in arrivo con il nuovo Dpcm