In capsule gelatinose, sotto forma di tintura madre o di olio vegetale: come e dove viene commercializzato

Dove comprare l’olio di perilla? L’olio di perilla è essenzialmente un integratore alimentare vegetale fortemente consigliato a chi ha bisogno di tenere sotto controllo allergie o ipersensibilità a determinate sostanze, a chi soffre di osteoporosi e a chi è esposto al rischio di ictus, arteriosclerosi e malattie cardiovascolari.  Per trattare sfoghi allergici a livello della cute si adoperano creme la cui formulazione è basata sull’olio di perilla e arricchita con altre sostanze antinfiammatorie.

Dove comprare l’olio di perilla?

Questo integratore può essere acquistato in farmacia e molte piccole aziende farmaceutiche lo producono in proprio.
Il produttore più riconosciuto è la Farmacia Legnani, che ha anche un sito di e-commerce dal quale è possibile acquistare l’olio di perilla e tutti gli altri prodotti vedendoseli recapitare direttamente a casa. E’ inoltre a disposizione un servizio di consulenza on line per chi avesse bisogno di chiarimenti sulla posologia o sulla somministrazione dei medicinali messi in vendita.
Naturalmente è opportuno mettere a confronto i prezzi degli integratori a base di olio di perrilla che variano in genere dai 9 ai 17 euro, a seconda della quantità di prodotto contenuta in una confezione e della grammatura delle singole perle.

Tintura madre e creme per uso topico a base di olio di perilla

L’olio di perilla è più raramente presentato in commercio sotto forma di tintura madre che va assunta in gocce mescolata all’acqua. Un flacone costa in genere meno di una confezione di perle.
Essendo molto utile nel trattamento di arrossamenti, orticarie e altri sfoghi cutanei dovuti a una reazione allergica, l’olio di perilla è alla base della formulazione di creme lenitive per uso topico. Un flacone di crema costa circa 15 euro ma, anche in questo caso, è bene fare un’analisi della composizione e dei prezzi relativi.


Cinque cose da vedere a Riga

Controindicazioni dell’olio di perilla