Dove andare in vacanza a giugno in Abruzzo

L’Abruzzo è una regione a misura di turista, ricca di meravigliosi luoghi da scoprire.

Per la vostra vacanza a giugno in Abruzzo vi proponiamo un itinerario alla scoperta della natura, dei borghi e dei monumenti del territorio.

Dove andare in vacanza a giugno in Abruzzo

Il Parco Nazionale del Gran Paradiso e i borghi

Il 30% della regione è riserva naturale, dove si possono scoprire habitat naturali molto suggestivi. Imperdibile tappa del vostro viaggio dovrà essere il Parco Nazionale del Gran Paradiso, area protetta con piste ciclabili e sentieri in cui ci si potrà imbattere rare specie di animali, come l’orso messicano.  Il Parco Nazionale d’Abruzzo, inoltre, comprende caratteristici paesini e borghi in cui poter ammirare e peculiarità del passato. Vi consigliamo di visitare il borgo Pescasseroli, nell’alta Val di Sangro, tra boschi di faggi e pini. È una località ideale per tranquille escursioni a piedi, lungo le quali potrete anche fermarvi a visitare il Museo di Storia Naturale. Visitate anche Rocca Calascio, definita il “tetto d’Abruzzo”, posta su un monte a 1.460 metri.

I castelli e i monumenti

I castelli sono una peculiarità del territorio abruzzese. Non fatevi mancare una visita all’Aquila e alla sua Fortezza, risalente al XVI secolo. al suo interno si trova il Museo Nazionale d’Abruzzo. Scoprite poi la “Fontana delle 99 cannelle”, che simboleggia l’unificazione dei 99 castelli che circondavano L’Aquila. A Sulmona, nella conca della Valle Peligna, visitate la Cattedrale, di impianto romanico-ogivale, i palazzi rinascimentali e i resti dell’acquedotto medievale. Se decidete si spostarvi sulla costa adriatica, visitate Pescara. Il suo lungomare è di oltre 20 chilometri e ricco di ristoranti e locali. A Pescara si può visitare il Museo delle Genti d’Abruzzo, con una grande collezione di manufatti della zona dalla preistoria fino al XIX secolo.

ultimo aggiornamento: 18-06-2016

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X