Le toccanti lettere che il parroco invia ai suoi amici nella serie, chiarisce il motivo della sua sparizione e all’entrata in scena di Don Massimo, interpretato da Raoul Bova.

La tredicesima stagione di Don Matteo segna un momento importante per i fan della serie. Terence Hill abbandona la fiction e al suo posto subentra Raoul Bova. Ma come si giustifica l’uscita di scena del parroco più amato? Delle lettere lasciate proprio da lui e inviate ai suoi amici fanno chiarezza su tutto.

Ecco perchè Don Matteo sparisce lasciando il posto a Don Massimo

Raoul Bova
Raoul Bova

Caro Maresciallo mi dispiace di non averle potuto spiegare tutto di persona. Sono qui, nell’ospedale del mio amico missionario. C’è tanto da fare ma mi mancate già. Mi mancano le tue urla Natalina, i tuoi sorrisi ma sopratutto i tuoi abbracci. Grazie per avermi sempre sopportato in tutti questi anni, mia tenera e dolce Natalina. Grazie anche a te Pippo, fedele compagno di ogni mia messa. Grazie per la tua presenza silenziosa e sincera. Grazie per il tuo cuore puro come quello di un bambino. Grazie anche a te Anna per aver sopportato le mie intrusioni. Il mio cuore inquieto mi ha portato lontano so che anche il tuo cuore è così. Ricorda che la felicità può essere ovunque, anche vicino a noi non smettere mai di cercarla.”

Il parroco ha dunque mandato una lettera di addio a tutti i suoi amici spiegando che sarebbe rimasto con il suo amico missionario per dare una mano e che non sa quando tornerà. Ecco il video:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Don Matteo

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-04-2022


300: la storia vera e le differenze con il film su Leonida e la battaglia delle Termopili

Better Call Saul 6: tutto quello che c’è da sapere sull’ultima stagione della serie TV