Avvertire dolori alle gambe in gravidanza è tra i disturbi caratteristici, ma da cosa dipendono questi fastidi?

I dolori alle gambe in gravidanza possono iniziare già dai primi mesi e far parte quindi dei sintomi caratteristici della gestazione tra cui mal di schiena, sbalzi di umore, nausea e stanchezza. In particolare, però, così come succede anche per i dolori alla schiena è più comune sentire le gambe gonfie e doloranti durante l’ultimo trimestre. Vediamo quali sono le cause di questo fastidio e cosa si può fare per alleviarlo.

Mal di gambe in gravidanza: le cause

I dolori alle gambe in gravidanza possono essere simili ai disturbi che caratterizzano la sindrome premestruale. In questi casi il fastidio può derivare da cambiamenti ormonali e dipendere, quindi, in particolare dai cambiamenti nei livelli di progesterone ed estrogeni. Quando la causa si ritrova negli ormoni, inoltre, è probabile che a soffrire di questa condizione siano in particolare le donne che avvertivano la sensazione dolorosa anche prima della gravidanza.

Donna in gravidanza sul divano
Donna in gravidanza sul divano

Un altro fenomeno abbastanza comune è la comparsa di dolori alle gambe di notte in gravidanza. In genere questo disturbo può essere caratterizzato da bruciori, formicolii e fastidi che si manifestano soprattutto durante le ore notturne e che possono interferire con il sonno. Nel 10% delle gestanti, infatti, si manifesta quella che viene definita sindrome delle gambe senza riposo e che, nel caso specifico della gravidanza, può derivare proprio da cambiamenti ormonali.

Un ulteriore problema che può manifestarsi con dolore alle gambe e al bacino è la sciatalgia. Questo disturbo tende a presentarsi soprattutto nel terzo trimestre per via del peso esercitato dall’utero. In questi casi per alleviare la sensazione dolorosa può essere utile ricorrere a impacchi o bagni caldi. Per l’utilizzo di farmaci come ad esempio analgesici o antinfiammatori, invece, è sempre opportuno rivolgersi al proprio medico.

donna gravidanza cuscino dormire letto
donna gravidanza cuscino dormire letto

Gambe doloranti in gravidanza: quando preoccuparsi?

Se il problema delle gambe doloranti si dovesse manifestare insieme ad altri sintomi tra cui dolori addominali, mal di testa e alterazioni della pressione, è importante contattare il medico. Bisogna escludere, infatti, complicazioni che potrebbero derivare dalla gestosi. Ogni sintomo anomalo in gravidanza deve essere quindi riferito al medico per salvaguardare la salute della mamma e del bambino.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-12-2021


Si possono mangiare bacche di goji in gravidanza?

Cosa c’è da sapere sull’herpes genitale in gravidanza