I consigli della nonna per alleviare il dolore all’anca con rimedi fai da te a base di prodotti naturali dall’azione antinfiammatoria e antidolorifica.

Quando si avverte un forte dolore pungente che parte dall’anca e arriva all’inguine o addirittura al ginocchio potrebbe trattarsi di un’infiammazione dell’anca. Nella maggior parte dei casi si tratta di una fitta che colpisce quando si ha una certa età. Tuttavia, dei movimenti non corretti ripetuti nel tempo possono portare a una precoce usura delle cartilagini o a un’irritazione molto fastidiosa che porta al tipico dolore dell’anca.

Grazie ai classici rimedi della nonna si possono alleviare i dolori e ridurre l’infiammazione. Naturalmente non bisogna sostituire questi rimedi alle indicazioni date dal medico curante.

Dolore all’anca: cause

Una delle principali cause del dolore all’anca è l’usura della cartilagine. Il continuo movimento negli anni consuma pian piano le cartilagini che, se trascurate, possono portare a forti dolori e difficoltà nei movimenti. Ogni movimento che si fa, come ad esempio camminare, correre o accavallare le gambe comporta un lavoro delle anche che articolano il bacino.

Tipica degli anni che passano è la coxartrosi, ovvero l’artrosi dell’anca. Si capisce di soffrire di questa patologia quando si avverte un forte dolore all’inguine che punge quando si cammina. Non sempre, però colpisce le persone anziane, ma anche i più giovani.

Dolore all'anca
Dolore all’anca

Infine, un’infiammazione del gluteo medio può far sembrare che si abbia dolore all’anca. In realtà ciò che si avverte è un dolore laterale all’anca che è causato dal muscolo del gluteo.

Dolore all’anca: rimedi naturali

Un ottimo rimedio in caso di dolore all’anca dovuto ad osteoporosi o artrite è l’impacco all’argilla. Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antidolorifica aiuta a lenire l’infiammazione e ad alleviare il dolore. Potete beneficiare dei suoi principi con un cataplasma di argilla. Per prepararlo versate in un contenitore in ceramica un cucchiaio di acqua, mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva e due cucchiai di argilla verde. Mescolate per bene con un cucchiaio di legno fino a quando avrete ottenuto un composto omogeneo. Applicate direttamente sulla zona da trattare per circa mezz’ora e sciacquate con acqua tiepida.

Anche le foglie di verza hanno delle ottime proprietà anti-ossidanti e anti-infiammatorie che possono alleviare il dolore all’anca. Fate cuocere a bagnomaria per qualche minuto le foglie di verza fresche e tritatele. Adagiatele sulla zona dolorante e mettete sopra un sacchetto di tela con dentro del sale grosso riscaldato. Lasciate in posa per circa mezz’ora.

2 rimedi lampo per i dolori all’anca

Per un rimedio veloce, provate con l’olio di iperico. Ottimo per migliorare la circolazione e alleviare il gonfiore all’anca. Unitelo all’olio di mandorle e fate un massaggio dove avvertite più dolore.

L’arnica è un rimedio ideale in caso di infiammazioni. Potete provare a utilizzarlo in crema o in gel e massaggiarlo dove necessario. Ottimo anche per lividi o slogature.

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
anca

ultimo aggiornamento: 20-11-2019


Come organizzare la biancheria e avere armadi perfetti e puliti

Come sbrinare il parabrezza dell’auto in fretta: i segreti che (forse) non sapevi