Dimagrire combattendo l’ipertensione? Possibile con la dieta Dash

Già avallata da diversi studi che ne hanno confermato i benefici, la dieta Dash promette di abbassare l’ipertensione, aiutando al contempo a dimagrire.

Sembra esserci un gran numero di diete e di mode là fuori che promettono di offrire una vasta gamma di benefici per la salute e, mentre molti di loro non sono dimostrati, la dieta Dash ha attirato un po’ di più l’attenzione essendo sostenuta dalla American Heart Association. Infatti, questa dieta, non solo combatte l’ipertensione e riduce il rischio di malattie cardiache, ma può essere anche un valido aiuto per perdere peso in modo sano e senza troppi sacrifici.

Cos’è la dieta Dash?

L’acronimo Dash sta per Dietary Approaches to Stop Hypertension, ovvero dieta per fermare l’ipertensione. E, in effetti, questa dieta è stata messa a punto per abbassare la pressione sanguigna (ipertensione), ma nel tempo ha rivelato una serie di benefici molto interessanti per la salute. La dieta si basa sul consumo di una dieta ricca di frutta e verdura, proteine, noci, fagioli, semi, cereali integrali e grassi salutari. Banditi zuccheri (bevande zuccherate e dolci), in favore di alimenti ricchi di proteine ​​e grassi buoni.

La dieta è anche ricca di cibi ricchi di fibre e fornisce il giusto equilibrio tra sodio, vitamine e minerali per migliorare l’ipertensione nel corpo. Data l’ampia popolarità della dieta Dash, forse dovremmo vedere perché ha ricevuto così tanta attenzione. 

Dieta Dash
Fonte foto: https://www.pinterest.it/pin/392235448781635499/

Dieta Dash: i benefici per la salute

– Abbassa la pressione sanguigna. L’intento originale della dieta era appunto di abbassare l’ipertensione, e lo fa regolando l’assunzione di sale, che può aumentarla significativamente. La dieta aiuta anche a bilanciare il livello di colesterolo e grassi pericolosi nel sistema, prevenendo così l’aterosclerosi, che fa perdere elasticità alle arterie e aumentare la pressione sanguigna, mettendo così a dura prova il sistema cardiovascolare. 

– Migliora la salute dei reni. La dieta DASH è stata direttamente collegata alla prevenzione dei calcoli renali, che possono essere molto dolorosi e compromettere la corretta funzione dei reni. La composizione della dieta previene l’eccesso di depositi di minerali che portano a calcoli renali e all’insufficienza renale.

– Previene il diabete. Eliminando i “carboidrati vuoti” e gli alimenti ricchi di amido dalla vostra dieta, potete evitare gli zuccheri semplici che il corpo può facilmente assorbire e inviare nel flusso sanguigno. Questo può compromettere i livelli di glucosio e di insulina del corpo, che in alcuni casi può portare al diabete.

La dieta Dash fa dimagrire?

Anche se la dieta non è stata ideata per la perdita di peso, questo è certamente uno degli effetti collaterali, per via dell’eliminazione del corpo dei cosiddetti “carboidrati vuoti“. I carboidrati vuoi sono contenuti nella farina bianca, nei dolci e nelle bevande zuccherate, e sono definiti così perché non apportano alcun reale beneficio al corpo (a parte il gusto piacevole), ma vanno direttamente nel sangue facendo impennare la glicemia.

Ricorda, la dieta Dash non è fatta per dimagrire. Sì, fare scelte alimentari più sane può aiutarti a perdere peso e, in questo caso, la dieta Dash potrò esserti di grande aiuto nel fare quelle scelte per il resto della tua vita.

Fonte foto: https://www.pinterest.it/pin/392235448781635499/

ultimo aggiornamento: 29-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X