Detersivo nel wc: il miracoloso rimedio della nonna

Detersivo nel wc: il miracoloso rimedio della nonna per…

Hai mai provato a versare il detersivo nel wc? Ecco come usarlo per liberare un ingorgo e per sgrassare.

Il detersivo per i piatti è un ottimo prodotto per la pulizia dei sanitari, in particolare del wc. Grazie alla sua azione sgrassante e antibatterica riesce a eliminare ogni traccia di sporco e ridurre la proliferazione di germi e batteri. Inoltre, i detersivi hanno spesso delle gradevoli fragranze agrumate o ai fiori: se utilizzati in bagno lasceranno un piacevole odore di pulito.

Questo prodotto può essere usato anche come metodo d’emergenza in caso di scarico otturato. Prima di chiamare un idraulico provate con questo rimedio della nonna per tamponare o risolvere la situazione. Vediamo, dunque perché mettere il detersivo piatti nel water e come usarlo per igienizzare!

detersivo nel wc
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/wc-bidet-vater-toilette-sanitari-1284608/

Detersivo per il wc otturato

  1. Se il gabinetto è otturato potete ricorrere al detersivo – nel caso di ingorgo ostinato potrebbe essere necessario ripetere l’operazione più volte. Versate una quantità generosa di detersivo nel gabinetto e lasciate che scenda piano piano nelle tubature.
  2. Quando sarà scomparso versate dell’acqua calda in modo tale da farlo scorrere meglio.
  3. Infine, tirate l’acqua del gabinetto e vedete se ha funzionato. In caso contrario riprovate ancora una volta. Per potenziarne l’azione aggiungete dell’aceto bianco e lasciate agire per un’ora.

Come pulire e igienizzare il wc?

Avete mai provato a pulire il water con detersivo dei piatti? Grazie all’azione sgrassante riuscirete a eliminare anche lo sporco più ostinato. L’azione disinfettante, invece, eliminerà germi, batteri e cattivi odori.

Ottimo sia per pulire l’interno che l’esterno del gabinetto. Per quanto riguarda la parte interna versatelo sui bordi e lasciate agire per circa mezz’ora. Poi con lo spazzolone strofinate e tirate l’acqua per eliminare i residui.

Per la pulizia esterna usatelo con una spugna e strofinate le superfici. Il detersivo farà della schiuma, quindi sarà necessario fare una seconda passato solo con l’acqua o con aceto. Provate questo metodo anche per la pulizia di pavimenti e fughe.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/wc-bidet-vater-toilette-sanitari-1284608/

ultimo aggiornamento: 29-09-2019

X