La sorgente termale di Sorgeto a Ischia

Alla scoperta del complotto termale di Sorgeto situato nella zona sud – ovest nella frazione Panza del comune di Forio d’Ischia

chiudi

Caricamento Player...

La baia di Sorgeto è un’insenatura naturale situata ad ovest di Ischia, in un’ incantevole Baia nella frazione Panza del Comune di Forio d’Ischia. La sorgente naturale è gratuita e si può raggiungere sia via mare che via terra, attraverso una scala molto ripida (circa duecento scalini). Le acque termali sgorgano dal fondale marino dove sono presenti sorgenti di calore, di origine vulcanica. Esse fuoriescono da polle bollenti, ricche di sali minerali e vengono usate per le saune ed i vapori terapeutici.

L’acqua termale preziosa per l’organismo

L’acqua termale, infatti, è molto preziosa per le sue proprietà benefiche sull’organismo (bagni, fanghi, inalazioni ecc.), dato che è di tipo solfureo – solfato – bicarbonato ipertermale (temperatura di ca.90°); inoltre l’acqua contiene, in piccole quantità, un gas (il Radon), molto utile per la salute. I turisti possono praticare anche la talassoterapia ma devono stare attenti alle maree che rendono le pozze più o meno calde, per evitare di scottarsi. Nella Baia, dove sorgono le terme, gli scogli, a volte, sono così bollenti che gli isolani riescono a cuocere sui sassi le uova fritte, i frutti  di mare e perfino le patate.

Alla terme di Sorgeto anche in inverno

Alle terme di Sorgeto non solo d’estate o primavera, ma anche d’inverno! Ebbene si! E’ molto piacevole poter fare il bagno anche di notte ed in particolare nel periodo invernale grazie alle miti temperature, dovute alla conformazione della Baia di Sorgeto. La zona, infatti, è dotata di diverse strutture ricettive (alberghi, agriturismi, locande ecc.) che permettono il pernottamento in zona. Inoltre si possono praticare diverse attività sportive tra cui tennis, vela, sci nautico da alternare al relax delle terme o è possibile fare passeggiate ed escursioni in un’isola davvero incantevole.

(fonte foto: ischia.it)