Cosa sono le extension con le clip?

Si sente parlare sempre più spesso di nuovi modelli di extension per capelli, la moda approdata in Italia dalla lontana America. Queste permettono di cambiare look e sono ideali soprattutto per chi dopo essersi tagliata i capelli si è pentita di averlo fatto!

chiudi

Caricamento Player...

Nonostante fanno parte della hairstyle contemporanea, ci sono molti dubbi attorno a questo argomento soprattutto per il fatto che non esiste un solo tipo di extension e che nuovi prototipi vengono ideati per rendere più semplice e rapida la loro applicazione. Per esempio le extension con clip.

In linea generale le extension sono degli allungamenti artificiali dei capelli.

Differentemente dalle parrucche,  non hanno la funzione di creare un’ acconciatura  sulla testa, ma di rinfoltire e/o di allungare i capelli. Esistono vari tipi , i principali sono:

-Biadesive: bande adesive lunghe circa 5 cm applicate al punto più vicino della radice.

-Cheratina o altri tipi di colle: l’applicazione di extension  avviene attraverso la fusione tra  colla e piccole ciocche di capelli.

-Microanelli: l’inserimento di piccole ciocche dei propri capelli e delle extensions all’interno di anellini

Per ultimo di nuova uscita abbiamo le extensions con clip. E’ utile soffermarsi su questo tipo in quanto sono le più facili e veloci da applicare e non c’è bisogno di recarsi da un parrucchiere. Le extension a clip sono caratterizzate da ciocche mobili, che si possono mettere e togliere innumerevoli volte.

Le extension con clips sono ideali per capelli fragili e rovinati. Infatti questo modello non compromette  la resistenza della fibra capillare e non danneggia la struttura stessa del capello. Esistono due tipi di extensions con clips: sintetiche e naturali. La differenza sta nel costo e nell’effetto che si vuole ottenere. Ovviamente le migliori sono quelle che costano di più. Infatti quelle naturali  hanno una durata maggiore, una perfezione del colore e della piega molto superiore a quelle sintetiche.