Nel moderno impiego dei social network, la parola hashtag fa riferimento a una comoda funzionalità. Ecco che cosa si intende per essa.

Presente sulle tastiere dei cellulari e su quelle dei computer, il simbolo del cancelletto è diventato di uso comune nell’ambito del web e dei social network. Chi, ad esempio, ha un account su Instagram, trova spesso nei post delle persone seguite lunghe didascalie, accompagnate dagli hashtag. Conosciamo il significato esatto della parola e la funzione assolta nei moderni mezzi di comunicazione.

  • Origini: dall’inglese hash (cancelletto) e tag (etichetta).
  • Dove viene usato: per rendere più facile trovare messaggi su un tema o un contenuto specifico.
  • Lingua: inglese.
  • Diffusione: nel quotidiano.

Il significato di hashtag

Il vocabolo è composto da due di matrice anglosassone: hash, che nel linguaggio informatico fa riferimento al simbolo del cancelletto sito sulle tastiere degli smartphone e computer, e tag, ovvero etichetta, cartellino. Sono quei termini vengono inserite nei commenti, preceduti dal simbolo del cancelletto, che li trasforma in una specie di cartello, avente come obiettivo quello di riassumere un tema di cui si vuole trattare.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Donna che stampa una foto da smartphone con stampante portatile
Donna che stampa una foto da smartphone con stampante portatile

In senso figurato, accompagna un’espressione per conferirle un risalto superiore, per etichettarla e far sì che sia rintracciabile agevolmente. L’introduzione non è avvenuta inizialmente Instagram, bensì su Twitter, altro canale social ampiamente utilizzato tanto dalle celebrità (ad esempio, Rihanna, Justin Bieber o Lady Gaga) quanto dalla gente comune; il primo ad avvalersi dell’hashtag fu, il 23 agosto 2007, Chris Messina, avvocato di San Francisco.

Dal 1° gennaio 2009 Twitter ha introdotto il collegamento ipertestuale sugli hashtag a qualunque messaggio recente che lo citi. In tal modo è sufficiente cliccarci sopra per aprire la cronologia di tutti i messaggi che lo contengono.

Esempi d’uso

Ecco qualche esempio d’uso in casi pratici:

“Batman, il popolo della rete invoca Ben Affleck: l’hashtag #MakeTheBatfleckMovie torna nei trend”.

“Gli spettatori non dimenticano: l’hashtag è virale”.

TAG:
cosa significa

ultimo aggiornamento: 14-07-2021


Meghan e Harry in lizza per gli Emmy: candidata la loro intervista da Oprah

Temptation Island: le regole imposte (durante e dopo il programma) ai concorrenti