Fare yoga con il proprio cane regala numerosi benefici: ecco il Doga!

Anche i cani hanno bisogno di ritrovare il loro benessere psicofisico: nasce il Doga, lo Yoga da fare con il proprio amico peloso! Ecco cos’è e quali sono i suoi benefici…

Coinvolgere il proprio animale domestico, in questo caso il cane, per fare una sessione di Yoga insieme e beneficiare dei suoi vantaggi sia fisici che psichici sta andando sempre più di moda: nasce il Doga, lo Yoga in compagnia del proprio amico peloso. Un ottimo modo per fortificare il rapporto che unisce il padrone e il proprio animale domestico e che regala benefici non solo all’uomo ma anche al cagnolino. Scopriamo di più…

Doga, lo Yoga da fare con il proprio cane: i benefici

Partiamo dal presupposto che il Doga nasce con uno scopo ben preciso: rafforzare il legame con il proprio amico peloso e liberare quest’ultimo dallo stress. Quindi, è ovvio che il cagnolino non ha il compito di eseguire in modo preciso le posizioni che deve assumere il suo padrone.

cane
Fonte foto: https://pixabay.com/it/cane-bulldog-animale-domestico-1224267/

Fare delle sessioni di Yoga con il proprio cane regala numerosi benefici perché si viene a creare un’atmosfera amichevole, energica e socievole. In più, non è solo il padrone a trarre dei vantaggi, ma anche il cane può ottenere un benessere psicofisico di cui, ogni tanto, ha bisogno anche lui. Infatti, la creatrice del Doga, Mahny Djahanguiri, afferma che i cani possono subire molto stress e di conseguenza anche loro hanno bisogno di ritrovare la pace interiore.

Effettuare una seduta di Doga può aiutare loro a migliorare il sonno e la digestione, a ridurre ansia e depressione, a instaurare un rapporto di maggiore fiducia nei confronti degli essere umani. Ma anche a regolare le ghiandole surrenali, a regolarizzare la frequenza cardiaca e a migliorare la pressione sanguigna.

Come si svolge una sessione di Doga?

Una sessione di Doga si svolge in modo molto pratico e semplice, proprio per riuscire a coinvolgere il cane nel miglior modo possibile. Occorrono due tappetini, uno per il padrone e uno per il cane. Dopodiché, è possibile iniziare ad eseguire dei semplici esercizi che aiutino a migliorare la respirazione e che possono essere imitati, in qualche modo, anche dal cane.

Per riuscire a coinvolgerlo, bisognerebbe anche creare una routine e fare in modo che l’amico a quattro zampe riesca a trovare armonia già durante la prima lezione! Un momento che anche il padrone adorerà: in fin dei conti, è risaputo che avere un cane fa bene alla salute

Fonte foto: https://pixabay.com/it/cane-bulldog-animale-domestico-1224267/

ultimo aggiornamento: 21-04-2019

X