Body shaming: il bullismo che critica l’aspetto fisico di una persona

Che sia il peso o semplicemente la forma del viso, il body shaming è quel bullismo che attacca verbalmente l’aspetto fisico di una persona.

Ultimamente si parla tanto di body shaming, specialmente da quando Chiara Ferragni è stata criticata da un noto giornale italiano durante il suo addio al nubilato, vedendo definire le sue amiche “rotonde e felici“. La ragazza ha voluto diffondere un messaggio, spiegando quanto sia assurdo che ad oggi una donna possa praticare del bullismo, quindi body shaming, nei confronti di altre donne. Ha anche invitato tutte le ragazze a sorvolare sopra queste critiche e ad amarsi sempre e comunque, indipendentemente da quello che pensano gli altri.

Molte persone, però, si sono soffermate solo sul peso di una persona, ma il body shaming non è solo questo: questo tipo di bullismo critica, attacca e offende l’aspetto fisico in generale, che sia il peso di una persona, un naso importante o una cellulite evidente. Purtroppo, questa “pratica” viene, soprattutto, utilizzata sul web e i social network.

Perché il body shaming è così diffuso

bullismo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/donna-faccia-bullismo-stress-2696408/

Eppure sono molte le donne, anche gli uomini in minima parte, a praticare del bullismo nei confronti di altre donne. Dare un giudizio o addirittura fare una critica pesante nei confronti di un’altra donna sui social sembrerebbe essere all’ordine del giorno. Inconsapevolmente, scrivendo sotto la foto di una nota influencer “che brutti piedi che hai!” si sta attuando del body shaming nei suoi confronti.

Un commento che sembra essere banale, ma potrebbe anche ferire il soggetto e portarla ad agire con conseguenze anche abbastanza gravi.

Non possiamo mai sapere come, dietro ad uno schermo, quindi ad una frase, possa reagire la persona interessata. Criticare una cellulite, dei chili di troppo, una magrezza eccessiva, un naso storto o dei brutti piedi non ci rende di certo delle brave persone. Sono molte le donne e le ragazze che soffrono di bassa autostima e non vivono bene nel loro corpo, sentirsi criticare da persone estranee, purtroppo, potrebbe peggiorare la situazione.

Impariamo a seguire il consiglio di Chiara, la quale ha lanciato l’hasthtag “body shaming is for losers” e ad accettare il fatto che ognuna di noi può essere perfetta nella sua imperfezione!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/donna-faccia-bullismo-stress-2696408/

ultimo aggiornamento: 11-09-2018

Chiara Ricchiuti

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X