Conneggs, arriva il social network sulla fertilità per le aspiranti mamme

Conneggs, la fertilità diventa tema per un social network

Donne che non riescono a diventare mamme con Conneggs si scambiano informazioni e si danno supporto. I loro profili sono anonimi.

Per molte donne non riuscire a diventare madri può rivelarsi una profonda ferita, talvolta una dura battaglia all’inseguimento della tanto agognata gravidanza. Adesso, lo scambio di informazioni e il supporto tra le aspiranti mamme passa da un nuovo social network, Conneggs, dove ognuna può iscriversi con un profilo anonimo.

L’idea di una mamma per le mamme

Questo social network è stato ideato da una madre di due bambini. Si chiama Steffi Pohlig, ha 37 anni, è tedesca ma vive in Italia da due decenni. Steffi ha attinto dalla sua esperienza: non riusciva ad avere figli e, in quel periodo, ha vissuto piena di angoscia.

Ecco il progetto, allora, di costruire una piazza virtuale dove le donne con problemi di infertilità possono interagire, sostenersi, scambiarsi pareri e informazioni.

Una questione sociale

Il social, in qualche modo, va a inserirsi in un contesto delicato: i dati dicono che in Italia una coppia su cinque non riesce ad avere figli in modo naturale. Non solo,  il Registro Nazionale Pma dell’Istituto Superiore di Sanità indicano che, nel 2017, sono state oltre 78mila le coppie italiane che, per avere un bambino, sono ricorse alla fecondazione assistita.

L’Istat sottolinea poi come, nel nostro Paese, ci sia una tendenza alla diminuzione della fecondità, tendenza in atto dal 2010. A provarlo sono i numeri: il numero medio di figli per donna scende a 1,32 (1,46 nel 2010), tanto che le donne italiane hanno in media 1,24 figli.

Come iscriversi a Connegs

Come fare per iscriversi a Conneggs? La via diretta è il suo sito ufficiale www.conneggs.com, dove è possibile registrarsi. Ma si può anche scaricare l’app apposita.

Una volta iscritte, le utenti creano un profilo anonimo e possono visualizzare i post pubblicati dalle altre. Conneggs è anche dotato di chat e propone i cosiddetti Calendar groups, in modo da fornire date di inizio trattamento da condividere insieme.

Fonte foto: https://www.instagram.com/conneggs.social/?hl=it

ultimo aggiornamento: 05-12-2019

X