Comprare libri online: ecco i siti più convenienti e sicuri e tutto ciò che serve sapere prima di effettuare un acquisto.

Da anni ormai lo shopping si è trasformato per buona parte in un’attività da svolgere online. La pandemia da Covid in tal senso ha solo acuito questo trend che sembrava già essere iniziato da qualche tempo, e per diversi settori e industrie, compresa quella letteraria. Se ti stai chiedendo dove comprare libri online e se conviene, in questo articolo proveremo a fare un po’ di chiarezza, suggerendo alcuni siti ricchi di offerte e assolutamente sicuri, adatti sia per chi legge occasionalmente sia per chi invece è un divoratore di volumi. Fermo restando che, se proprio si vuole risparmiare, l’opzione del prestito in biblioteca resta sempre valida anche in questo mondo digitale.

Acquisto libri online: i siti più convenienti e affidabili

Di siti per comprare libri ne esistono una marea. Basta fare una breve ricerca su Google o su qualunque altro motore di ricerca per vedere apparire tantissimi shop online, librerie specializzate o anche e-commerce generici che hanno un settore dedicato agli amanti della letteratura. Come Amazon, che anche per i libri resta una delle scelte più convenienti. Sul colosso di Jeff Bezos è possibile non solo trovare sconti e offerte, ma anche versioni usate dei migliori libri, in ottime condizioni, e ovviamente tante versioni Kindle da leggere sul proprio eReader.

libri carta pagine fogli
libri carta pagine fogli

Ma le alternative non mancano, alcune molto grandi, come eBay, il sito d’aste online più famoso al mondo, altre più piccole ma non certo poco fornite. Basta pensare a IBS, la libreria online italiana, una grandissima realtà nella distribuzione editoriale che permette, tra l’altro, anche di pagare in contrassegno, cosa non prevista da Amazon.

C’è poi Libraccio, diventata famosa per chi vuole testi scolastici scontati ma in ottime condizioni, ma oggi fornitissima anche per la narrativa e la saggistica, con un’ampia scelta di volumi usati. Altra alternativa di prim’ordine è LaFeltrinelli, versione online dell’omonima catena di librerie, così come lo store ufficiale di Mondadori.

Comprare libri su internet: le alternative

Che si voglia procedere con l’acquisto di libri usati o si preferisca il mercato del nuovo, esistono diverse alternative per chi ama lo shopping online in questo ambito. Ad esempio ePrice libri, una branca dedicata all’industria letteraria sul noto portale specializzato in elettronica. E poi ancora Abebooks, un sito che raccoglie un insieme di librerie online, utile per trovare la migliore offerta sul volume che desideriamo.

Per chi cerca testi sulle discipline bionaturali un sito di riferimento può diventare Macrolibrarsi, mentre gli studenti troveranno tutto l’occorrente per i propri studi su Libreriauniversitaria. Ma non va sottovalutata anche la versione online di Hoepli, una delle librerie più famose di Milano (nonché apprezzata casa editrice).

Insomma, le alternative non mancano. Quel che possiamo suggerire è di affidarsi solo a siti molto conosciuti, e di non acquistare d’impulso, ma di ponderare bene la propria scelta, facendo anche un confronto tra i vari prezzi e le varie versioni dello stesso libro. Se proprio non te la senti di procedere con l’acquisto, ricordati che spesso anche le librerie fisiche propongono ottimi sconti. Chissà che la libreria indipendente sotto casa non possa soddisfarti quanto un grande store online.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-07-2022


Cosa significa FYI?

Cammino di Santiago, dove si parte: arrivati alla tappa finale, non dimenticate Finisterre