Come vestirsi in vacanza a settembre a San Pietroburgo

Vacanza a San Pietroburgo? Che idea originale! Come vestirsi se le ferie cadono a settembre? Come preparare la giusta valigia?

chiudi

Caricamento Player...

E’ la seconda città più grande della Russia, San Pietroburgo è ricca di storia e cultura più di ogni altro centro. Se la citiamo, ci vengono in mente il Palazzo d’Inverno e la Cattedrale di Kazan, dei gioielli di architettura assolutamente da non perdere.

E come non parlare del museo Hermitage? O del delta del fiume Neva, descritto dai più grandi scrittori europei del secolo scorso? Insomma, San Pietroburgo è una vivace città fatta d’arte, eleganza, ma anche vita notturna e locali alla moda come ristoranti e pub.

A settembre le temperature oscillano tra i 6 e i 14 gradi e l’influsso del mare non è molto evidente. Si hanno inverni a dir poco gelidi – in cui si arriva a toccare -8 gradi! – ed estati miti. Le massime toccano i 22 gradi, non di più, anche perché sono umide e piovose. Agosto, per esempio, è il mese in cui piove di più. Chi ha letto Dostoevskij, sa che si parla di una città davvero afosa! E chi è appassionato, sicuramente si ricorderà delle sue famose notti bianche.

Come vestirsi per una vacanza a San Pietroburgo? In settembre vanno bene i vestiti di mezza stagione, ma anche magliette a maniche corte per le giornate calde – le indosserete spesso il pomeriggio – ma vi dovrete portare una giacca e una bella felpa pesante per la sera o per le giornate più freschine.