Valorizzare il corpo a forma di mela non è facile, ma nemmeno impossibile.

Per valorizzare il corpo a forma di mela esistono alcuni accorgimenti che daranno nuova proporzione al vostro fisico e daranno slancio al vostro busto ‘forte’. La donna mela ha un fisico molto particolare da vestire: spalle e bacino della stessa larghezza, punto vita non pervenuto, tendenza ad accumulare grasso sull’addome e gambe molto magre.

Innanzitutto, quando si sceglie un abito bisogna farlo focalizzando l’attenzione sulle gambe, prediligendone uno che le lasci scoperte: quindi sì a minigonne a metà coscia, a shorts e pantaloncini, a calze fantasia o a trama e a scarpe col tacco alto: evitare invece i pantaloni troppo stretti alla caviglia perché rischierebbero di far sembrare più largo il punto vita, come sono da scartare anche le maglie con elastico in fondo (si rischierebbe l’ effetto – palloncino) con grosse applicazioni, righe larghe e orizzontali e fantasie troppo vistose.

I cappotti non devono essere troppo lunghi, a doppio petto o con cinture che sottolineerebbero tutta la circonferenza della vita, lo stesso vale per gli abitini: meglio se corti, stile impero e non particolarmente aderenti. Sì ai cardigan, ma solo se lunghi e allacciati sotto il seno, sì alle maglie svasate o comunque ampie. Per quanto riguarda i leggings invece, è vero che stanno bene a chi ha le gambe magre, ma farlo con capi che non coprono i fianchi rischierebbe di evidenziare le sproporzioni invece di creare armonia.

Inoltre, per valorizzare il corpo a forma di mela al meglio è bene non scegliere tessuti troppo pesanti, specie per la parte alta del corpo, ma dare spazio, specie in inverno, a tessuti in grado di scaldare senza conferire troppo volume al capo che si indossa. Un altro accorgimento molto importante è quello di prediligere la tinta unita, preferibilmente in tonalità scure per la parte superiore del corpo e colori più accesi e fantasie per quella inferiore.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-01-2016


Come pulire un terrazzo alla veneziana

Come abbinare Brunello a tavola