Usare la lacca come anticrespo è un ottimo rimedio per i capelli. Vediamo come si fa.

I capelli crespi sono forse i più antiestetici in assoluto: gonfi e ribelli, hanno sempre un aspetto disordinato e rischiano di farci sembrare sciatte e trascurate se non impariamo a trattarli a dovere.

Sul mercato esistono tantissimi prodotti studiati per contrastare il crespo dei capelli, specie se si vive in un luogo ad alto tasso di umidità o per avere una chioma perfetta anche nelle giornate di pioggia, in cui ottenere capelli lisci è praticamente impossibile. La linea Curly Hair di Biopoint è studiata appositamente per risolvere questo tipo di problema. Però se ci troviamo all’improvviso a fare i conti con i capelli crespi e non abbiamo il tempo di andare ad acquistare qualcosa di specifico possiamo usare la lacca come anticrespo, che assicura un risultato altrettanto soddisfacente.

Come dobbiamo procedere? E’ molto semplice. Invece di spruzzare la lacca direttamente sui capelli, dovremo vaporizzarla in abbondanza sulle setole della spazzola con la quale andremo poi a pettinarli. Lo stato della nostra capigliatura migliorerà in un attimo, l’effetto crespo sparirà come per incanto e noi potremo procedere alla nostra acconciatura abituale senza il pericolo di vederli nuovamente ingestibili.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-11-2015


Come aprire una profumeria in franchising

Come preparare maschera viso con gel aloe