Rimedi naturali ed efficaci per togliere il nero dei carciofi dalle mani

I migliori trucchi delle nonne su come togliere il nero dei carciofi dalle mani senza utilizzare prodotti corrosivi o dannosi per la pelle.

chiudi

Caricamento Player...

I carciofi sono delle ottime verdure depurative per fegato e intestino. Sono inoltre ideali da cucinare con risotti e paste, ma sono deliziosi anche crudi. Inoltre, si prestano benissimo come piatto di accompagnamento di carne bianca o rossa. Il sapore è semplicemente delizioso e deciso e per questo deve essere cucinato con cura. L’unica rogna dei carciofi consiste nel doverli pulire. Purtroppo ci vuole un po’ di tempo per tagliarli ed eliminare spine e tutto ciò che non serve. Il risultato è che le mani diventano nere, soprattutto le dita. Vediamo come togliere il nero dei carciofi dalle mani.

TOGLIERE IL NERO DEI CARCIOFI
TOGLIERE IL NERO DEI CARCIOFI

Ecco come togliere il nero dei carciofi dalle mani grazie all’azione sbiancante del limone e il potere disinfettante del bicarbonato di sodio.

Magari bisogna pulire giusto tre o quattro carciofi, ma comunque sia il risultato è sempre lo stesso: le mani si macchiano di nero. Come fare, allora, per farle tornare pulite? Una soluzione efficace al 100% che utilizzavano già le nostre nonne è quella del limone. Se avete dei limoni che hanno finito il succo non buttateli via perché possono tornarvi utili. Strofinare per bene le punte delle dita nella parte interna del limone. Vedrete che nel giro di pochi secondi il nero andrà via.

Un altra valida soluzione è la classica acqua e bicarbonato di sodio. Tenere le mani a mollo per circa due minuti e strofinarle l’una con l’altra in modo da eliminare quanto più nero possibile. Lavare poi le mani sotto l’acqua corrente e insaponare con cura con un detergente neutro come il sapone di Marsiglia. Massaggiare per circa due minuti e sciacquare per bene. Vedrete che le vostre mani saranno perfettamente sbiancate e morbide.