Volete sapere come tagliare l’ananas senza sforzo? Vediamo come riuscirci e fare una presentazione impeccabile per stupire i vostri ospiti.

Spesso per la difficoltà data dal riuscire a pulire l’ananas correttamente si preferisce optare per l’ananas sciroppato. Ma visto che non c’è niente di più gustoso della frutta fresca vediamo come tagliare l’ananas senza l’operazione diventi una vera e propria impresa. Per prima cosa, però, cerchiamo di capire come fare a sapere se l’ananas è maturo.

Come capire se l’ananas è maturo

Quando l’ananas ha raggiunto la maturazione ed è pronto per essere consumato si inizierà a sentirne il profumo. Fate attenzione, però, se il vostro ananas ha un odore troppo intenso potrebbe essere dovuto alla fermentazione che inizia quando il frutto è già fin troppo maturo.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Ananas fette frutto
Ananas fette frutto

Per capire se è maturo potete affidarvi anche al tatto, il frutto maturo al punto giusto avrà una consistenza soda senza però essere troppo duro. Potete sfruttare questi suggerimenti anche in fase di acquisto per essere sicuri di non portare a casa un ananas troppo acerbo. In questo caso però ecco un piccolo trucco per accelerare il processo di maturazione e poterlo gustare prima: tenetelo a testa in giù e ad una temperatura di circa 18-20°C.

Come sbucciare l’ananas

Per pulire l’ananas agevolmente bisogna disporlo su un tagliere orizzontalmente e per prima cosa bisogna tagliare la parte superiore e l’estremità opposta. Fatto questo si gira l’ananas in verticale e si prosegue il taglio dell’ananas eliminando la buccia dall’alto verso il basso. Fate attenzione e cercate di eliminare solo lo strato più superficiale senza rimuovere troppa polpa.

Ananas buccia tagliare tagliere
Ananas buccia tagliare tagliere

A questo punto resteranno dei frammenti di buccia (definiti occhi) che potete eliminare con delle piccole incisioni in modo da preservare il più possibile la polpa e non sprecarla. Una volta rimossa tutta la buccia potete affettarlo nel modo che preferite. Ad esempio potete creare delle fette abbastanza spesse e poi ridurre a cubetti, oppure ricavarne delle mezzelune. Non ti resta che gustare l’ananas, ma senza esagerare!


Giardino fai da te: ecco tante idee per decorarlo e renderlo più bello

Come eliminare la forfora: i rimedi più efficaci