Stirare una camicia è sempre un vero e proprio dramma per tutti: ecco alcuni consigli utili per averla perfetta e senza pieghe.

Diciamo la verità stirare bene una camicia non è affatto una cosa semplice. Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, si è imbattuto nel dover stirare una camicia e non sempre si riesce a eliminare ogni tipo di piega che si forma dal momento in cui viene lavata a quando viene stesa. Ecco alcuni trucchetti pratici per avere delle camicie sempre perfette e in ordine.

Come stirare una camicia

Per avere una camicia perfetta e senza pieghe non è importante solo stirarla nel modo giusto ma anche stenderla subito dopo averla lavata. Eh sì, tutto comincia proprio da qui.

Stirare Ferro Stiro Temporary Hem Tape
Stirare Ferro Stiro Temporary Hem Tape

Una volta che avrete lavato il vostro bucato, prendete la camicia, sbattetela un po’ e con le mani cercate di appianarla. A questo punto ponetela su di una gruccia e chiudete solo il primo bottone del colletto.

Questa operazione può essere svolta anche se decidete di asciugare il vostro bucato nell’asciugatrice e, quindi, il bucato non sarà steso al sole. Una volta che si sarà asciugata, potrete procedere alla stiratura.

Come stirare una camicia da uomo

Stirare una camicia non è una cosa che piace fare proprio a tutti. Molti, infatti, preferiscono spedire tutto in lavanderia per poi ritirarle già pulite e stirate. Ma se non avete tempo per fare questo, e allora potrete seguire questi nostri utili consigli.

Una volta che la camicia sarà asciutta dovrete procedere a stirarla. Attenzione ad usare la giusta temperatura del ferro, in modo da non rovinare la camicia. La prima cosa da fare è schiacciare e stirare il colletto, partite dalle punte di modo che non si schiacci verso l’interno.

A questo punto infilate la punta del ferro nella manica della camicia e stirate anche quella e una volta terminato girate la camicia per poter fare la stessa cosa anche dall’altro lato.

Una volta terminata la parte centrale concentratevi anche sui polsini – da stirare sia l’interno che l’esterno – e a questo punto potrete stirare anche il bordo dove ci sono asole e bottoni. Partite sempre dal basso e salite verso il colletto. L’importante, inoltre, è sempre quello di stirare sia il lato interno che quello esterno.

Una volta ultimato il tutto potrete riporre la camicia sulla propria gruccia e ricordatevi di abbottonare il primo e il terzo bottone.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 21-03-2021


Rimedi per pappataci: cosa sono e come evitare che ci pungano

Come pulire le persiane in alluminio con i metodi più veloci