Come stimolare i testicoli con la bocca

La stimolazione dei testicoli è fondamentale nel sesso: impariamo come stimolare i testicoli con la bocca.

chiudi

Caricamento Player...

Noi donne siamo particolarmente abili a massaggiare il pene durante un rapporto sessuale, ma non dobbiamo dimenticare l’importanza di saperci fare con altre zone considerate erogene per l’uomo, come stimolare i testicoli con la bocca.

Iniziamo ad accarezzarli delicatamente e mai in maniera prolungata per evitare che il piacere si trasformi in fastidio: poi prendiamo a leccarli con movimenti circolari o formando un ‘otto’, prima l’uno e poi l’altro, e passando delicatamente la lingua al centro dello scroto, lungo la giuntura che arriva fino alla base del pene.

Poi, sempre con la lingua stuzzichiamone la pelle, fino ad arrivare a succhiare i suoi testicoli alternativamente e in modo delicato: mentre facciamo questo, carezziamo il testicolo che non abbiamo in bocca un po’ coi polpastrelli un po’ con le unghie. Il nostro uomo impazzirà, e lo farà ancora di più se durante la suzione faremo girare la lingua attorno a ciascun testicolo.

Nel momento che precede il suo orgasmo, ci accorgeremo che i testicoli, per via delle contrazioni involontarie che interessano la zona pelvica in stato di eccitazione, tenderanno a sollevarsi leggermente: mantenendoli bassi con la mano la sua eiaculazione durerà più a lungo, mentre accompagnandoli nel sollevamento l’orgasmo sarà più intenso e veloce.

Sono piccoli trucchi che si devono conoscere per migliorare la complicità e l’intesa sessuale e regalare al nostro uomo sensazioni mai provate prima.