Idee per sostituire il lievito nelle ricette dolci e salate

Sostituire il lievito nelle ricette: le alternative che (forse) non avete mai provato!

Come sostituire il lievito nella preparazione di pane, pizza e dolci con bicarbonato, cremor tartaro, limone e pasta madre.

A volte è necessario sostituire il lievito in cucina per questioni di salute come ad esempio intolleranze o allergie, o anche perché non è a portata di mano. Una dieta senza lievito, inoltre, aiuta a sgonfiare la pancia e a migliorare la digestione. Uno dei migliori sostituti – da sempre utilizzato dalle nonne – è il bicarbonato, ideale sia per i prodotti dolci che per quelli salati. Ma ci sono anche altre soluzioni naturali ideali per sostituire il lievito chimico, come ad esempio il cremor tartaro, il limone e l’aceto di mele, e anche la pasta madre. Vediamo come poterli utilizzare in cucina per sostituire il lievito di birra o il lievito per dolci.

Come sostituire il lievito per dolci?

dolci Dukan
Fonte foto: https://pixabay.com/it/torta-pan-di-spagna-ciotola-torta-3456747/

Per quanto riguarda la ricette dolci uno dei migliori sostituti è il bicarbonato. Ideale non solo per evitare il gonfiore addominale, ma anche per chi ha problemi di celiachia. Mettete circa mezzo cucchiaino di bicarbonato per una torta di circa 400 grammi di farina.

Attenzione, però, ad aggiungere anche un ingrediente acido come ad esempio il limone o lo yogurt, altrimenti la lievitazione non andrà a buon fine. Se, ad esempio unite mezzo cucchiaino di bicarbonato con un vasetto di yogurt la torta verrà ben lievitata per via della reazione chimica che si scatena al contatto tra i due ingredienti. Se, invece, preferite il limone regolatevi con mezzo cucchiaino di limone da aggiungere al mezzo di bicarbonato.

In alternativa potete provare con il cremor tartaro, un agente lievitante naturale estratto dall’uva e perfetto per i vegani. Questo prodotto per rendere al meglio deve entrare in contatto con l’acqua. In questo modo si svilupperà dell’anidride carbonica che farà lievitare i dolci in pochissimo tempo. Il risultato sarà un dolce morbido e alto.

Come sostituire il lievito di birra

Pane
Pane

Il lievito di birra è ideale per preparare pane e pizza; potete sostituirlo semplicemente aggiungendo 6 g di bicarbonato a 30 ml di succo di limone o 50 ml di aceto di mele.

Da provare anche il mix lievitante composto da 25 grammi di bicarbonato e 50 di cremor tartaro. Un’altra alternativa, ideale per i celiaci è la fecola di patate da sostituire per 1/3 alla farina.

Come sostituire il lievito di birra con la pasta madre

Un’altra alternativa, usata da molte massaie, è sostituire il lievito di birra con il lievito madre (o pasta madre). Per non sbagliare i dosaggi nell’uso del secondo, ecco l’equivalenza corretta: 15 g di lievito di birra corrispondono a circa 240 g di pasta madre.

Siccome i due procedimenti di levitazione sono molto diversi fra di loro, bisogna fare molta attenzione alle dosi e, andando un po’ a intuito, bisogna regolarsi a seconda di queste: se si vede che l’impasto levita troppo in fretta allora si deve ridurre l’uso della pasta madre, e viceversa se lievita troppo lentamente bisogna aumentare la dose.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

ultimo aggiornamento: 02-04-2020

X