Scopriamo come sistemare le piante grasse in casa e come fare a prendersene cura durante la stagione invernale.

Le piante grasse possono aiutarci a decorare casa, ma è importante capire bene dove posizionarle e come prendersi cura di loro soprattutto nei mesi invernali. Vediamo perciò come sistemare le piante grasse in casa e quali consigli seguire per curarle.

Angolo piante grasse in casa, qual è la posizione ideale?

Partiamo proprio dalla posizione ideale per permettere alle nostre amate succulente di crescere bene. Le piante grasse amano molto la luce per cui è bene individuare i punti più soleggiati e luminosi della casa per posizionarle. D’inverno è meglio tenerle sempre all’interno, mentre con l’arrivo della bella stagione si possono anche spostare all’esterno per alcune ore in modo da godere della luce del sole. Per gli ambienti più umidi della casa come il bagno e la cucina, preferite le piante che amano proprio l’umidità tra cui ricordiamo l’aloe e la sanseveria.

Come curare le piante grasse in inverno

Anche nella stagione invernale è importante prendersi cura delle piante grasse ed è bene che le vostre succulente possano sempre stare in un ambiente luminoso. In questo periodo dell’anno, però, è anche importante fare attenzione alla temperatura. In particolare non dovete lasciarle in zone in cui ci sono spifferi e correnti d’aria oppure troppo vicine a fonti di calore come quello emanato dai termosifoni. E per quanto riguarda l’acqua? Quando innaffiare le piante grasse in casa d’inverno?

Piante grasse in vaso
Piante grasse in vaso

In genere l’inverno corrisponde al cosiddetto periodo di riposo della pianta per cui la necessità di acqua si riduce e basterà bagnarle di tanto in tanto all’incirca una volta al mese. Fate attenzione in particolare alle piante grasse da esterno tenute sul balcone o in piena terra. In questi casi bisogna evitare di innaffiarle per scongiurare il rischio che l’acqua si geli e danneggi le piante. Naturalmente si dovrà controllare il terreno ed evitare che diventi troppo secco, al tempo stesso sarà necessario tenerle riparate per evitare che siano esposte alla pioggia eccessiva.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-12-2021


Come coltivare l’aglio in casa nel modo corretto

Porta rossetto fai da te: come crearne di semplici e pratici da usare