Vediamo insieme come rimuovere il make up airbrush, eccezionale prodotto a lunga tenuta.

Il make up airbrush, originario degli Stati Uniti, si sta facendo strada pian piano anche in Italia: e se qualche anno fa veniva utilizzato principalmente nel trucco sposa, per assicurare una copertura perfetta e a lunga tenuta ma non eccessivamente pesante oppure nelle sedute di trucco fotografico e body painting, oggi inizia ad essere prediletto da tantissime donne anche in occasione di eventi importanti. La modalità di applicazione è la stessa dell’abbronzatura spray che ha avuto molto successo lo scorso anno, ed oltre a consentire un trucco sfumato nella stessa modalità del contouring il make up airbrush è a lunga tenuta, grazie anche a un fissatore vaporizzato sulla pelle dopo il maquillage che lo fa durare anche più di 12 ore.

Come rimuovere il make up airbrush?

Come tutti i prodotti a lunga tenuta il make up airbrush ha bisogno di essere rimosso con un detergente apposito; Telesis Makeup Remover ad esempio, venduto su www.paintandpowderstore.com è molto indicato in questo procedimento, in quanto è stato pensato non solo per il trucco a lunga tenuta, ma anche per i tatuaggi temporanei e per il trucco semipermanente. Applicato su un dischetto di cotone e passato sulla pelle è in grado di rimuovere il trucco aerografato in maniera facile e veloce. Dopo la pulizia del viso è comunque consigliabile effettuare un secondo lavaggio con acqua tiepida e detergente schiumoso per eliminare eventuali residui di make up ed applicare una crema molto idratante per evitare che la pelle si secchi in maniera eccessiva.


Come fare fiocchi natalizi con la carta

Quanto tempo dura il make up airbrush