4 consigli per ravvivare i tessuti e mantenere i colori vivi in lavatrice

Ravvivare i tessuti: come lavare i capi colorati e i bianchi per mantenere il colore più a lungo

chiudi

Caricamento Player...

I migliori prodotti per ravvivare i colori dei tessuti sono senza dubbio il sale e l’aceto. Il sale serve per fissare il colore e quindi permette che si mantenga più a lungo il colore vivo. L’aceto, invece, ha la capacità di dare luminosità al tessuto oltre ad avere un elevato potere disinfettante e anti-odore. Potete, dunque ravvivare i tessuti dei vostri abiti sia bianchi che colorati con prodotti completamente naturali ed economici.

ravvivare i tessuti
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/422845852487515093/

Come ravvivare i tessuti bianchi e colorati con l’azione del sale e dell’aceto

Fate un mix potentissimo con sale grosso e aceto di vino bianco. Utilizzate due litri circa di acqua, un bicchiere di aceto e due cucchiai di sale grosso. Lasciate i vestiti in ammollo per circa un’ora, in modo che i prodotti possano agire, e poi sciacquate con acqua tiepida.

Successivamente invece di usare l’ammorbidente del supermercato provate con una soluzione completamente naturale e home made. Versate nella vaschetta dell’ammorbidente due cucchiai di sale grosso e un bicchiere di aceto. Lavate i capi ad una temperatura di circa 20° o 30°.

Il potere sbiancante e fissante dell’aceto e del sale riusciranno a fare miracoli sia sui capi bianchi come le lenzuola o la biancheria intima, sia sui capi colorati. L’importante è che la biancheria venga poi stesa lontano da fonti dirette di luce. Il sole è, infatti, uno dei maggiori nemici del colore dei tessuti perché tende a sbiadirli.

Ravvivate un tessuto nero o scuro e mantenetelo luminoso con l’azione portentosa del tè nero e dell’aceto rosso. Mettete i vestiti neri in ammollo in una soluzione di un litro di tè nero e di una tazzina di caffè di aceto rosso e lasciate in ammollo per circa un’ora.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/422845852487515093/