Cosa sono gli assorbenti lavabili e come funzionano

Assorbenti lavabili e tutte le alternative agli usa e getta

Che cosa sono gli assorbenti lavabili e come si utilizzano? Comfort, morbidezza e leggerezza per ogni donna…

Con ali, notte, anatomici o interni. Oggi si possono trovare in commercio una quantità molto vasta di tipologie di assorbenti. La meno conosciuta è quella degli assorbenti lavabili. Sono poche le donne che li utilizzano non tanto perché sono scomodi, anzi, ma perché se ne parla poco. Chi li utilizza non può più farne a meno e non riesce a rinunciare alla comodità e alla leggerezza che regalano.

Questi assorbenti rappresentano una valida alternativa a quelli esterni. Il vantaggio è che sono realizzati in tessuti naturali e sono ottimi contro irritazioni e allergie. Vediamo meglio di cosa si tratta e come utilizzarli.

assorbenti lavabili e altervative
Fonte foto: https://pixabay.com/it/coppa-mestruale-le-mestruazioni-3155656/

Assorbenti lavabili: cosa sono

Estremamente comodi e morbidi, sono ideali per chi desidera il massimo del comfort e della delicatezza. Esteticamente sono come i classici assorbenti con ali, ma sono leggermente più spessi e hanno un’elevata capacità di assorbenza. I modelli che si acquistano in farmacia o nei supermercati si fissano allo slip chiudendo un bottoncino di plastica automatico a pressione.

Chi non li ha mai utilizzati pensa immediatamente che possano essere poco igienici. In realtà, sono fatti di materiali naturali come il cotone, il bamboo o tessuti traspiranti. Ideali, dunque, per prevenire infezioni batteriche e irritazioni della pelle.

Assorbenti lavabili: come funzionano

Quando li indossate avrete un’immediata sensazione di comfort e leggerezza. In poche parole, si adattano alla vostra biancheria intima e si percepiscono appena.

Per quanto riguarda il lavaggio potete metterli in lavatrice insieme alla biancheria intima. In alternativa, potete fare un pre lavaggio in una bacinella con del detersivo in polvere e poi lavateli a una temperatura di almeno 40°C in modo da igienizzarli per bene.

La quantità di assorbenti lavabili da utilizzare durante il ciclo mestruale varia in base alle proprie esigenze e può andare dai quattro ai quindici. Generalmente molte donne li utilizzano negli ultimi giorni di ciclo. In questo caso saranno sufficienti quattro o cinque assorbenti. Considerate che se siete fuori casa per molte ore non vi è possibile utilizzarli.

Altre alternative agli usa e getta

La coppetta mestruale è l’alternativa più diffusa agli assorbenti usa e getta. I vantaggi di questo prodotto sono innanzitutto il risparmio e poi vi è anche una maggiore libertà nei movimenti. Inoltre, sarete più comode in piscina, in palestra o al mare.

Una delle ultime novità è la spugnetta naturale o il tampone in spugna. Non è facile reperirli nei negozi, ma sicuramente online si trovano. Questi vanno lavati con acqua fresca e sostituiti un po’ più spesso.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/coppa-mestruale-le-mestruazioni-3155656/

ultimo aggiornamento: 26-10-2018

X