Abitudini disgustose che fanno bene

Cose disgustose e abitudini giornaliere che possono risultare imbarazzanti, ma che possono giovare alla salute.

Ci sono tanti comportamenti comuni che per buon gusto e questioni culturali possono causare disapprovazione e disgusto. Tuttavia, queste cose disgustose vengono compiute nei momenti di intimità, in cui si è da soli. Tra questi, ad esempio, il mangiarsi le unghie oppure sputare.

Ci sono poi quei comportamenti consueti che, per quanto avvengono in ambienti chiusi, si tende a rinnegare. Un caso è ad esempio è la fuoriuscita di gas intestinali o altre situazioni della vita quotidiana. In alcuni casi, però, queste abitudini possono giovare alla salute, per quanto la tendenza sia quelle di rinnegarle. Vediamo di cosa si tratta!

cose disgustose
Fonte foto: https://pixabay.com/it/scioccato-sconvolto-persona-scossa-2681488/

3 abitudini disgustose che aiutano a vivere meglio

– Una buona abitudine prevede che ci si faccia la doccia tutti i giorni. Si tratta, in realtà, di un’azione che non fa bene alla pelle. L’ideale sarebbe lavarsi due volte a settimana. L’eccesso di pulizia a cui ci si è abituati negli ultimi anni non è affatto un bene per le difese immunitarie. Responsabili i detergenti sempre più aggressivi che distruggono il microfilm oleoso di protezione della pelle. Di conseguenza si riducono i batteri buoni per l’epidermide.

Anche un’igiene intima eccessiva abbassa l’equilibrio della flora batterica e altera il PH. Per quanto possa sembrare poco igienico, l’ideale sarebbe eseguire una detersione intima solo con acqua, una volta giorno. Tuttavia, in alcuni casi è necessario l’utilizzo di detergenti specifici.

– Un’altra azione a dir poco inadeguata in un luogo pubblico consiste nello sputare. Questo gesto si dimostra in realtà utile per eliminare il catarro e aiuta a liberare le vie respiratorie. Di solito si tende a effettuare questo gesto durante l’attività fisica o dopo una corsa proprio perché si avverte la necessità di liberare i bronchi. Certo, non è fine, ma sicuramente migliora le prestazioni.

– Durante o alla fine di un pasto abbondante si può verificare il problema di avere la necessità di far fuoriuscire l’aria nello stomaco. Digerire fragorosamente non è di certo il massimo dell’educazione, ma secondo il galateo pare sia addirittura manifestazione di apprezzamento del pranzo o della cena.

Quest’azione permetto allo stomaco di liberarsi dall’aria in eccesso prevenendo il problema del reflusso. Questo gesto di liberazione impedisce, infatti che i succhi gastrici vadano verso l’esofago.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/scioccato-sconvolto-persona-scossa-2681488/

ultimo aggiornamento: 10-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X