Come pulire i pennelli trucco con bicarbonato

Impariamo a pulire i pennelli trucco con bicarbonato per averli come nuovi in poco tempo.

chiudi

Caricamento Player...

I pennelli per il trucco sono molto importanti per la corretta riuscita del nostro make-up, e ne andrebbe utilizzato uno per ogni prodotto applicato, per evitare che si possano mescolare i colori. Che siano pennelli con setole oppure applicatori muniti di spugnetta come quelli che si usano per l’ombretto, pulirli di frequente contribuirà a farli durare a lungo, e a non far formare sulla superficie dei prodotti quella patina di grasso che li rende inutilizzabili.

Vi sono tanti modi di effettuare la pulizia dei nostri pennelli, e tutti molto efficaci: il primo è costituito dallo spray specifico reperibile in profumeria, molto usato dai truccatori perché consente di pulire il pennello e utilizzarlo immediatamente, oppure lo shampoo e altri saponi delicati con cui insaponarli prima di risciacquarli bene e lasciarli asciugare. Ma uno dei metodi più utilizzati, anche per la funzione antibatterica che esercita, è pulire i pennelli trucco con bicarbonato.

Per pulire i pennelli trucco con bicarbonato abbiamo bisogno di:

  • Una bacinella;
  • Una piccola quantità di bicarbonato;
  • Acqua tiepida.

Prendiamo tutti i nostri pennelli e mettiamoli a mollo nella bacinella con acqua calda e bicarbonato: lasciamoli in posa per una mezz’oretta, dopodiché procediamo a risciacquarli bene uno ad uno sotto il getto dell’acqua corrente e mettiamoli poi ad asciugare su un panno asciutto e pulito oppure su alcuni fogli di carta da cucina. E’ una procedura molto semplice e veloce, che consentirà ai nostri pennelli di tornare come nuovi, e pronti a tantissimi altri utilizzi.