Come preparare biscotti krumiri in casa

Guida alla preparazione dei Krumiri, i biscotti amati da grandi e piccini

chiudi

Caricamento Player...

Mangiare un krumiro rappresenta per molti un piccolo viaggio nel tempo, capace di riportare a quei pomeriggi della propria infanzia in cui, andando dalla nonna o dalla zia, si prendeva il tè accompagnandolo con questi gustosi biscotti. Oggi il commercio continua a fornirne una notevole produzione, ma per chi invece volesse farli a casa propria? Vediamo insieme come fare.

Per prima cosa è necessario reperire tutti gli ingredienti, ossia: 350gr di farina, 130gr di zucchero, 100 grammi di burro, un uovo, due tuorli e metà bacca di vaniglia. Ad ingredienti reperiti si può procedere con la preparazione, mescolando manualmente il burro con lo zucchero, fino a quando non si arriva ad un composto morbido, a cui successivamente sarà possibile incorporare l’uovo e i 2 tuorli. Il tutto lo si può sbattere con supplementi elettrici. Fatto questo ci si può occupare di setacciare la farina, a cui andrà unita la bacca di vaniglia. Da questa unione ne verrà fuori un impasto che andrà lasciato riposare in frigo per almeno un’ora, dopo la quale sarà possibile dare forma ai propri biscotti, dando la sagoma tipica dei Krumiri (magari aiutandosi per le rigature con l’ausilio di una forchetta).

A questo punto basterà infornare per 180°C per un quarto d’ora.